facebook rss

‘Sguardi sul ‘700’,
una mostra a Osimo

COMMEMORAZIONI - In onore degli architetti Vici e Vanvitelli, l'associazione Rivivi '700 ha allestito un'esposizione in via Matteotti visitabile da domani, 22 dicembre a domenica 7 gennaio dalle 17.30 alle 20. Nei week end visite guidate anche nella chiesa di San Pietro all'ospedale
giovedì 21 Dicembre 2017 - Ore 17:10
Print Friendly, PDF & Email

In questo anno che sta per concludersi ricorre il 200° anniversario della scomparsa del grande architetto marchigiano Andrea Vici, molto attivo nello Stato Pontificio e allievo del celebre Luigi Vanvitelli. “Per oltre 10 anni – spiega in una nota l’assocazione Rivivi 700- il Vici operò su commissione ad Osimo, rivoluzionandone sostanzialmente l’aspetto del centro storico ricostruendo o ampliando edifici come Palazzo Campana, Palazzo Mazzoleni, Il Conservatorio delle pupille (oggi casa di riposo Fondazione Padre Bambozzi), la chiesa di San Leopardo, la cappella del SS. Crocifisso in Duomo e Villa Montegallo, solo per citare alcune opere. Per questo, in collaborazione con altre associazioni cittadine, tra cui l’Unitre, abbiamo deciso di allestire una mostra fotografica per riscoprire l’estro e il lavoro dell’architetto arceviese nella nostra città”.

Da domani, venerdì 22 dicembre a domenica 7 gennaio nella fascia oraria 17.30 – 20 rimarrà aperta in via Matteotti 33 la mostra “Sguardi sul 700” per osservare, con una diversa consapevolezza, alcuni dei palazzi e delle chiese che vennero eretti o completamente ricostruiti nel corso del XVIII secolo all’interno delle mura; non mancheranno ovviamente foto delle 3 edizioni della rievocazione storica “Osimo rivivi ‘700”. “Nei fine settimana – chiude la nota – sarà inoltre possibile visitare la chiesa di S.Pietro dell’Ospedale, di fronte alla sala dove è allestita la mostra, accompagnati da una guida”. (info: pagina facebook ‘Osimo rivivi 700’ o su www.osimorivivi700.it).

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X