facebook rss

“Il pane nostro” di Giorgio Mercuri
in mostra fino al 30 gennaio

ANCONA – Prorogata l'esposizione di 30 quadri inspirati alla Op-art e Colour Field painting allestita agli ex Magazzini del sale al porto, oggi ufficio Iat
giovedì 4 Gennaio 2018 - Ore 12:11
Print Friendly, PDF & Email

 

Fino al 30 gennaio gli ex Magazzini del sale, oggi iat-Ancona della Regione Marche sarà possibile visitare l mostra dal titolo “Il pane nostro” di Giorgio Mercuri che racconta con trenta dipinti la regione Marche. L’allestimento, ispirato ai “Fioretti” di san Francesco, in origine l’evento espositivo si sarebbe dovuto chiudere il 6 gennaio. Il percorso espositivo illustra la poetica di Giorgio Mercuri che è uno dei rappresentati dell’Op-art e Colour field painting nella nostra regione. Attraverso il colore e luce, il pittore senigalliese è riuscito a esaltare la bellezza della natura, interpretando artisticamente alcuni passi del testo francescano. Mercuri si riferisce nella sua poetica, anche, agli artisti della hard edge quali Frank Stella, Kenneth Noland e Ellsworth Kelly, pur conservando una propria autonomia nella proposta d’artistica. L’evento è stato promosso dalla Fondazione A.R.C.A. ed ha ottenuto il patrocinio dell’Assemblea Legislativa del Consiglio della Regione Marche, Comune di Ancona, Comune di Senigallia, Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Centrale. L’iniziativa è sostenuta da Federalberghi Marche, dal RotaryAncona e dall’azienda vinicola Angeli di Varano.

Orari, da lunedì a venerdì: 9-13,30. Il martedì e il giovedì 15 – 18. Ancona tel. 071.2076431 – cell. 335.1475454 – Fondazione A.R.C.A. tel. 071.0975279.
WhatsApp 335.1475454 – https://www.facebook.com/Ancona-Turismo-353869578024416/

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X