facebook rss

Al Pergolesi arriva
il Rigoletto di Verdi

JESI - Venerdì e domenica, andrà in scena l'opera del celebre compositore italiano nel nuovo allestimento della Fondazione Pergolesi Spontini in coproduzione con i Teatri di Opera Lombardia
giovedì 11 Gennaio 2018 - Ore 21:06
Print Friendly, PDF & Email

Una scena del Rigoletto

 

Debutta a teatro il Rigoletto di Verdi nel nuovo allestimento della Fondazione Pergolesi Spontini in coproduzione con i Teatri di Opera Lombardia: Teatro Fraschini di Pavia, Teatro Grande di Brescia, Teatro Ponchielli di Cremona, Teatro Sociale di Como –Teatro Donizetti di Bergamo. L’opera andrà in scena al Pergolesi di Jesi  venerdì 12 gennaio alle 20,30 con replica domenica 14 gennaio alle ore 16. Il nuovo allestimento ideato da Elena Barbalich e riallestito al teatro di Jesi da Matteo Mazzoni sarà ambientato in un Cinquecento reinterpretato, un mondo evocativo con una raffinata messa in scena, astratta e illusoria.  Scene e costumi sono di Tommaso Lagattolla, luci di Fiammetta Baldiserri, movimenti coreografici a cura di Danilo Rubeca. Sul podio dell’Orchestra Sinfonica “G. Rossini” è il maestro Pietro Rizzo, attualmente considerato uno fra i più talentuosi direttori italiani in Europa.  Il coro del Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno è diretto da Giovanni Farina. Nel ruolo protagonista si alterneranno i baritoni Angelo Veccia (il 12 gennaio) e Francesco Landolfi (il 14 gennaio). Nei ruoli di Gilda e del Duca di Mantova si alterneranno giovani interpreti che sono stati celebrati dal pubblico e dalla critica come “astri nascenti” del panorama vocale italiano. Saranno Lucrezia Drei il  12 gennaio (lo scorso anno nel Viaggio a Reims del Teatro dell’Opera di Roma, dopo essersi distinta nell’ultimo ROF di Pesaro) e Claudia Pavone il 14 gennaio (apprezzatissima Violetta nella Traviata 2016 di OperaLombardia e attualmente al Teatro la Fenice nello stesso ruolo) ad avvicendarsi nel ruolo della figlia di Rigoletto. Infine, i giovani tenori ai quali è affidato il ruolo del Duca saranno Matteo Falcier il  12 gennaio e Marco Ciaponi il 14 gennaio.  Sparafucile è Enrico Iori, Maddalena è Katarina Giotas. Completano il cast Teresa Stagno (nel doppio ruolo di Giovanna e della Contessa di Ceprano), Matteo Mollica (Conte di Monterone), Daniele Adriani (Matteo Borsa), Giacomo Medici (Marullo), Carlo Feola (Conte di Ceprano), Georgia Annie Conzato (paggio), Niccolò Pelusi (usciere). In occasione delle serate di Rigoletto, prima e dopo gli spettacoli l’Associazione Italiana Sommelier Marche organizza OPERA D.O.C. nel foyer del Teatro Pergolesi, con degustazioni guidate gratuite di vini del territorio.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X