facebook rss

FaCe the Work: parola agli under 35
per spiegare il disagio

LAVORO - Partito il progetto rivolto al territorio montano per mantenere la presenza dei giovani nel territorio e l'inserimento nel mercato del lavoro. E' online il questionario rivolto alla fascia di età 16-35 anni. In base alle risposte saranno calibrate le politiche giovanili
lunedì 15 Gennaio 2018 - Ore 16:05
Print Friendly, PDF & Email

 

Lo chiamano Q Day, il giorno del questionario. Lo propone da oggi FACE the Work, il bando Anci ReStart. Un progetto di innovazione sociale rivolto ai giovani 16-35 anni del territorio montano della Provincia di Ancona e Macerata. Il progetto prevede una serie di azioni volte a prevenire e contrastare il disagio giovanile, a favorire la permanenza dei giovani sul territorio e a migliorare nel complesso la sua attrattività e la qualità del capitale umano. Dopo la definizione di questi obiettivi generali si procede ad un’analisi preliminare di contesto garantita dall’osservatorio della condizione giovanile. Arriva quindi l’invito degli organizzatori a rispondere al questionario dedicato a giovani dai 16 ai 35 anni, accessibile al link: https://www.sondaggio-online.com/s/5ae17b8 .  Nei prossimi mesi il questionario sarà inoltre affiancato da altri strumenti di rilevazione . Obiettivo attuare le politiche di tirocini e borse lavoro, organizzazione di specifici corsi formativi, eventi culturali e un coworking space. Il progetto è promosso da: Provincia di Ancona, con il Comune di Fabriano, Comune di Cerreto D’Esi, Università di Urbino Carlo Bo, Circolo Arci Il Corto Maltese, Microclima associazione culturale, Polis-Arte, Azione Cattolica Fabriano-Matelica, Pastorale Diocesano Fabriano-Matelica.

FaCe The Work: sei borse lavoro per imparare nuovi mestieri

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X