facebook rss

Scatta l’allarme antincendio,
evacuato il Globo

ANCONA - A far scattare le operazioni di soccorso dei vigili del fuoco sarebbe stato il malfunzionamento di una pompa di calore che ha sprigionato all'interno del megastore una nube di fumo. Sul posto, si è portata per precauzione anche un'ambulanza della Croce Gialla, tornata indietro vuota. Nessun intossicato
lunedì 22 gennaio 2018 - Ore 15:39
Print Friendly, PDF & Email

I soccorsi dei vigili del fuoco

 

Il fumo che invade il negozio, i clienti che corrono verso l’uscita e l’arrivo istantaneo dei soccorsi. È la sequenza andata in scena attorno alle 15 al Globo, il punto vendita della Baraccola specializzato nella vendita di calzature e abbigliamento. A far scattare le operazioni antincendio, secondo quanto rilevato dai vigili del fuoco sarebbe stato il malfunzionamento di una pompa di calore. Il problema all’impianto di climatizzazione avrebbe bloccato una parte del sistema, facendo sprigionare una nube di fumo all’interno del negozio. Di conseguenza, si è attivato l’allarme antincendio che ha portato all’evacuazione del megastore. A uscire, una quindicina di clienti e tutti i dipendenti del Globo che, fuori, hanno aspettato l’arrivo dei vigili del fuoco che, immediatamente, hanno interdetto l’ingresso delle struttura commerciale. Sul posto, si è anche portata per precauzione un’ambulanza della Croce Gialla. Il mezzo è tornato alla base vuoto. Nessuno, infatti, ha avuto bisogno di cure mediche e del trasporto in ospedale. In totale, sono state 5 (tre di Ancona e due di Osimo) le squadre degli uomini del 115 che sono intervenuti al Megastore per risolvere le criticità. Necessaria anche la misurazione della respirabilità dell’aria, affidata agli strumenti del gruppo Nucleare biologico chimico radiologico dei vigili del fuoco.

(servizio aggiornato alle 17.45)

(foto Giusy Marinelli)

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X