facebook rss

Cocaina in tasca e sms per spacciare,
la polizia arresta il pusher

ANCONA – Le manette sono scattate per un 37enne originario del Lazio, da tempo residente in provincia. L'uomo è stato fermato durante i controlli a Collemarino
mercoledì 24 Gennaio 2018 - Ore 13:52
Print Friendly, PDF & Email

 

La polizia lo ferma durante i controlli, dalle tasche spuntano 3 grammi di cocaina e 180 euro, probabile frutto dello spaccio. Altra droga e altri contanti erano nascosti a casa, ma ad incastrarlo definitivamente ci sono anche gli inequivocabili messaggi sul cellulare. E’ stato arrestato per spaccio nella notte il 37enne E. G. originario del Lazio, con precedenti per droga, da tempo residente in provincia di Ancona. L’uomo è incappato attorno alle 23.30 nei controlli degli agenti della squadra volante della questura di Ancona messi in campo a Collemarino. Dalla perquisizione dell’uomo sono saltati fuori alcuni involucri di cocaina dalle tasche del giubbotto, per un totale di circa 3 grammi e 180 euro in contanti. La perquisizione è stata estesa anche all’abitazione, dove i poliziotti hanno trovato altri 4 grammi di hashish, denaro per 3.500 euro e tutto il materiale per confezionare le dosi di droga. Gli agenti hanno sequestrato anche il telefono cellulare, contenente i messaggi della compravendita della droga.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X