facebook rss

L’ammiraglio Enrico Moretti
è il nuovo capo del porto
Video e fotogallery

ANCONA - Marchigiano d'origine, torna ad Ancona dove ebbe inizio la sua carriera come sottotenente di vascello. Stamattina l'avvicendamento con l'ammiraglio Francesco Saverio Ferrara, al comando dello scalo dorico da quattro anni. Lascia il capoluogo per un incarico a Roma
venerdì 26 gennaio 2018 - Ore 15:39
Print Friendly, PDF & Email

 

 

(servizio fotografico e riprese di Giusy Marinelli)

Cambio al vertice della Direzione marittima delle Marche e della Capitaneria di porto. Il contrammiraglio Enrico Moretti assume il comando prendendo il posto del contrammiraglio Francesco Saverio Ferrara, è stato a capo dello scalo dorico per quattro anni. Stamattina la cerimonia di avvicendamento al terminal crociere, alla banchina 15. «È stato un onore poter dirigere, per oltre 4 anni la Direzione marittima delle Marche ed il porto di Ancona, fornendo, in tale periodo, l’incondizionato impegno al servizio dell’intera collettività marittima», le parole dell’ammiraglio Ferrara che non ha trattenuto la commozione. L’ammiraglio lascia Ancona alla volta di Roma, per il Comando generale del corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera, nominato capo del reparto Pesca marittima, posto alle dirette dipendenze del ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali. L’ammiraglio Moretti, marchigiano, già Direttore marittimo dell’Abruzzo e del Molise, ritorna ad Ancona dove ebbe inizio la sua carriera, 33 anni fa, da giovane sottotenente di vascello, per assumere il comando degli Uffici Marittimi delle Marche. «Assumo l’incarico di direttore marittimo delle Marche nello spirito di continuità, al fine di assicurare lo sviluppo ulteriore delle attività marittime e portuali» ha precisato l’ammiraglio Moretti nel suo discorso di insediamento.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X