facebook rss

Atletica, tra i 28 marchigiani
i fabrianesi Rinaldi e Brandi

ANCONA - Nella tre giorni dei Campionati assoluti al Palaindoor in via della Montagnola venerdì 16, sabato 17 e domenica 18 febbraio, l'ingresso è gratuito, per uno spettacolo assicurato. Per l'Atletica Fabriano c'è Irene Rinaldi per il lancio del peso, mentre il fabrianese Giacomo Brandi, bronzo italiano under 23, corre per l'Atletica Avis Macerata
Print Friendly, PDF & Email

Il Palaindoor di Ancona

 

Giacomo Brandi

Giacomo Brandi

 

Gareggerà per il lancio del peso Irene Rinaldi nelle tre giornate dei Campionati Italiani Assoluti indoor di atletica, da venerdì 16 a domenica 18 febbraio. Invece nella marcia è iscritto il fabrianese Giacomo Brandi, bronzo italiano under 23, che corre però per l’Atletica Avis Macerata. Una competizione speciale per il meglio dell’atletica tricolore al coperto, dove non mancheranno i momenti speciali: la premiazione sabato della lanciatrice azzurra Chiara Rosa, sul podio dopo la squalifica per doping della russa Yevgeniya Kolodko; la premiazione della Supercoppa 2017 alla Studentesca Rieti Milardi (uomini) e alla Bracco Atletica (donne); domenica il conferimento dell’European Athletics Coaching Award a Salvino Tortu e Maura Cosso.

Irene Rinaldi

In gara per gli 800 metri difende il suo titolo Simone Barontini, che quest’anno ha già ripetuto la doppietta tricolore 800-1500 nella rassegna nazionale juniores. Di fronte al pubblico del Palaindoor, il 19enne della Sef Stamura Ancona scenderà in pista domenica alle ore 15.30. Nel mezzofondo da seguire anche la pesarese Ilaria Sabbatini (Atl. Avis Macerata), bronzo nella scorsa edizione sui 1500 e annunciata anche nei 3000 metri. Un’altra campionessa italiana under 20 è attesa nei 400 metri, la 17enne Elisabetta Vandi (Atl. Avis Macerata).

Attenzione quindi ai progressi delle giovanissime allieve che sono salite sul podio nella manifestazione dedicata agli under 18 dello scorso weekend: la filottranese Benedetta Trillini (Team Atl. Marche) nell’alto, Melissa Mogliani Tartabini (Atl. Recanati), 15enne di Potenza Picena, e la sangiorgese Greta Rastelli (Team Atl. Marche) sui 60 metri. Gli atleti marchigiani iscritti: per la Sef Stamura Ancona Simone Barontini, Stefano Massimi (800), Giada Bernardi, Benedetta Boriani, Martina Buscarini, Marica Gigli per i 4×200 mt; per la Collection Atl. Sambenedettese Loris Manojlovic, Andrea Pacitto (60 ostacoli); per lo Sport Atl. Fermo Vittorio Massucci (60), Dajana Flamini, Costanza Muratori, Francesca Ramini, Elvira Yeabarth (4×200); per il  Team Atl. Marche Greta Rastelli (60 e 4×200), Benedetta Trillini (alto), Angelica Ghergo, Valentina Natalucci, Irene Pesaresi (4×200); per l’Atl. Avis Macerata, Giacomo Brandi (marcia 5000), Nicola Cesca (60 ostacoli), Ilaria Sabbatini (1500, 3000), Elisabetta Vandi (400), Lorenzo Angelini, Andrea Corradini, Dennis Marinelli, Iacopo Palmieri (4×200); per l’Atl. Recanati, Melissa Mogliani Tartabini (60).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X