facebook rss

Si addormenta sulla neve
e rischia l’assideramento:
salvato in mezzo all’asse

ANCONA - A lanciare l'allarme è stato un carabinieri fuori servizio che ha visto l'uomo, un 50enne, passeggiare lungo la strada. La Croce Gialla lo ha poi trovato all'altezza dello svincolo per le Tavernelle. Si era accasciato dopo un pomeriggio all'insegna dell'alcool
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

Ha percorso l’asse nord sud a piedi e poi si è addormentato sulla neve: 50enne salvato dall’assideramento. È successo ieri sera, attorno alle 21, all’altezza dell’uscita per Tavernelle. A lanciare l’allarme è stato un carabiniere fuori servizio che, percorrendo l’asse, ha visto l’uomo passeggiare lungo la strada. Sul posto sono piombati i militi della Croce Gialla che hanno trovato il 50enne disteso a terra, tra la neve e il ghiaccio. Quando è stato svegliato, i volontari hanno capito che si trattava di un uomo che, dopo aver ingurgitato alcool, aveva perso il senso dell’orientamento. Dopo le prime cure sul posto, è stato trasferito all’ospedale di Torrette. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X