facebook rss

Argentina Severini (LeU):
“La Destra stravince
ma io sono perseverante”

OSIMO - La candidata di Liberi e Uguali non è riuscita ad essere eletta alla Camera ma la sua affermazione è più che soddisfacente. Valuterà una candidatura alle Comunali 2019? La consigliera Mariani consiglia: "Alle elezioni amministrative dell'anno prossimo centrodestra unito"
lunedì 5 Marzo 2018 - Ore 17:16
Print Friendly, PDF & Email

Argentina Severini

L’ onda di Destra stravince. Io ringrazio ogni singola persona che ci ha dato fiducia. Servono perseveranza, serietà e volontà e quelle ce le metteremo sempre. Sempre. Vi chiedo aiuto per continuare a capire vicende come quella dell’ospedale di Osimo, tanto, troppo oscura”. Amarezza ma anche speranza nelle parole di commento di Argentina Severini. La candidata di Liberi e Uguali per la Camera Uninominale Macerata-Osimo non è riuscita ad essere eletta ma la sua affermazione è più che soddisfacente. Ha raccolto 724 voti (pari al 3,5%) contro i 644 destinati a LeU (pari al 3,26%). Una base di partenza che potrebbe spingere la docente osimana di materie umanistiche a valutare, nel 2019,  una sua possibile candidatura a sindaco della città. Tra i quattro candidati osimani che hanno raccolto la sfida per le Politiche 2018 solo Paolo Guliodori (M5S), neo deputato, è riuscito a passare il turno, mentre Fabio Pasquinelli (Potere al Popolo) come Luca Canalini (Casa Pound) in corsa al Senato Uninominale Macerata-Ancona e per il Plurinominale, hanno testato la propria forza politica.

In questa tornata elettorale si è registrata una buona affluenza nei 33 seggi osimani (78,11% con 21.151 votanti, 223 schede bianche e 294 schede nulle). Alla luce degli esiti definitivi dello spoglio di Senato e Camera, Liberi e Uguali si colloca al quarto posto nella classifica cittadina di arrivo, attestandosi al 3,39% dei consensi alla Camera e di 3,27% al Senato. La nuova mappa e grammatica politica della città posizionano invece al primo posto la coalizione di Centro destra (con il 31.2% a Senato), seguito dal Movimento 5 Stelle (alla Camera con il 32,66% e al Senato con 32,21%) e in terza posizione la coalizione di Centro sinistra (alla Camera con il 22,87% e al Senato con 22,99%).

Maria Grazia Mariani nella Sala Gialla

“Il risultato politico osimano vede premiato il Movimento 5 Stelle e acclara la sconfitta del Pd, targato Pugnaloni. – commenta anche la capogruppo del Gruppo Misto, Maria Grazia Mariani– Importante il risultato della coalizione di Centro Destra, che ha riscosso 6.400 voti pari al 31%. Buona l’affermazione di Fratelli d’Italia che con 860 voti (4,35%), raddoppia il risultato delle precedenti elezioni. Interessante anche l’esito di Casapound che ad Osimo incassa 304 voti pari all’1,54%. A questo punto alle prossime elezioni comunali, il Centro Destra ad Osimo dovrà essere presente con i simboli nazionali. Non potrà certamente più delegare ad altri il consenso raccolto. Ringrazio tutti coloro che hanno sostenuto il Centro Destra ed in particolare tutti gli osimani che hanno scelto di votare Fratelli d’Italia”.

Elezioni dell’onorevole Paolo Guliodori (M5S), commenti e auguri

Osimo elegge il deputato Paolo Giuliodori con il M5S primo partito: Lega in ascesa, debacle per il Pd

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X