facebook rss

Concerto lirico e borsa di studi
in memoria
di Alessandro Candelari

OSIMO - La famiglia del giovane ingegnere scomparso a giugno 2017 in un incidente stradale ha chiesto all'Accademia lirica di organizzare l'evento 'Romanticismo' per domenica prossima al teatro La Nuova Fenice di Osimo
Print Friendly, PDF & Email

Non è solo per i contenuti musicali e per il titolo ‘Romanticismo’che  il pomeriggio di domenica 11 marzo alle ore 17.30, al Teatro La Nuova Fenice di Osimo, può considerarsi come il concerto del cuore. Organizzata dall’Accademia d’Arte Lirica in collaborazione con l’Avis, la manifestazione è dedicata al ricordo di Alessandro Candelari, il giovane osimano che troppo presto e troppo crudelmente è stato rapito alla vita da un incidente stradale (leggi l’articolo). Alessandro amava la musica e la famiglia ha voluto che il suo ricordo fosse associato a una giovane promessa della lirica, scelta tra gli allievi dell’Accademia d’Arte Lirica. E’ toccato a Tisana Giorgadze, 23 anni, georgiana, al secondo anno di studi all’Accademia, con un curriculum che include, oltre ai concerti con l’Istituzione Osimana, il ruolo di Suor Genovieffa in Suor Angelica al Teatro La Nuova Fenice e quello di Lauretta in Gianni Schicchi, all’Opera Campus di Roma.

La borsa di studio le verrà consegnata durante il concerto, dove Tsisana canterà l’aria di Gulnara ne Il Corsaro di Verdi. Accanto a lei saranno impegnati una dozzina di solisti dell’Accademia, provenienti da diversi paesi. Il resto del programma include brani dalle opere dei grandi compositori del romanticismo italiano e francese: Bellini, Donizetti, Verdi, Delibes e Offenbach, con alcune delle scene d’opera più avvincenti del primo Ottocento: il duetto tra Romeo e Tebaldo da I Capuleti e i Montecchi di Bellini, lo scontro tra regine – Maria di Scozia ed Elisabetta d’Inghilterra – dalla Maria Stuarda di Donizetti, la cavata di Elvira da Ernani di Verdi. Concertatore al pianoforte sarà Alessandro Benigni. (info: Biglietteria Teatro la Nuova Fenice – Tel. 071 7231797, Domenica 11 marzo dalle ore 15 fino a inizio spettacolo. Posti numerati – ingresso unico 8 euro).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X