facebook rss

Elezioni regionali - risultati in tempo reale

Papaveri e papere festeggia
dieci anni di teatro

FABRIANO - L'Associazione teatrale Papaveri e Papere il 12 maggio 2018 compie 10 anni. Una delle maggiori realtà culturali fabrianese e instancabile nell'organizzazione di spettacoli, corsi, letture per grandi e piccini. Nel giorno del decennale arriva al Teatro Gentile con lo spettacolo "La Tana"
Print Friendly, PDF & Email
Papaveri e Papere presenta

Papaveri e Papere

 

di Sara Bonfili

Il 12 maggio 2018 Papaveri e Papere, associazione teatrale di Fabriano, compie 10 anni. Era il 2008 quando Gianni Balbini, Fabio Bernacconi, Paolo Logli, Maurizia Pastuglia e Stefano Stopponi fondavano l’Associazione Papaveri e Papere. Dieci anni di teatro, fatto con passione, creatività, dedizione e spirito di squadra. Versatilità, una grande capacità di coinvolgimento, l’abilità di saper cavalcare le tendenze, di anticipare le mode, di cogliere l’attenzione di tutti, senza distinzione, grandi e bambini. Stefano Stopponi, il responsabile organizzativo, riepiloga dieci anni costellati da tanti successi e anticipa che ci saranno alcune sorprese il 12 maggio 2018. 

La prima produzione  di Papaveri e Papere fu del 31 dicembre 2009, “Se devi dire una bugia dilla grossa”, di Ray Cooney per la regia congiunta di Fabio Bernacconi e Mauro Mori e l’organizzazione di Stefano Stopponi, con grande successo di pubblico e di critica. Seguono “Taxi a due piazze” di Ray Cooney, per la regia A. Liggieri, “Il letto ovale” di R. Cooney e J. Chapman con la regia F. Bernacconi, “Il mistero dell’assassino misterioso” di Lillo e Greg, “Le pillole d’Ercole”, “Uomini sull’orlo di una crisi di nervi” che è stato rappresentato anche al Teatro 7 di Roma, “Prove Tecniche di Grande Show”, “La Mandragola”, “900” e tanti tanti altri.  Ha partecipato a festival e rassegne nelle Marche  e nella penisola, ha collaborato con le associazioni locali per prganizzare festival come “Lo spirito e la terra” e nella stagione 2013/14  ha curato la stagione di prosa del Teatro Casanova di Cerreto d’Esi con un cartellone di 9 spettacoli, oltre che l’avvio di corsi teatrali per bambini, ragazzi, giovani e adulti, su incarico del Comune di Cerreto D’Esi.

L’associazione Papaveri e Papere organizza  tra l’altro corsi, letture, performance, laboratori di dizione e seminari di approfondimento anche coinvolgendo attori della tv, come Lino Guanciale e Gianmarco Saurino. Stefano Stopponi ci racconta tutta questa storia: “E’ in sintesi la storia di dieci anni di attività di una associazione con un nome che fa un po’ ridere, ma solo in apparenza”. E anticipa che il 12 maggio ci sarà al Teatro Gentile uno spettacolo intitolato “La tana”, alle 21. Ma anche alcune soprese, che non anticipiamo, ma che concorreranno a festeggiare degnamente questo decimo compleanno dell’associazione teatrale fabrianese.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X