facebook rss

L’ex Pd Urbisaglia, Paolo Bonetti
e il presidente Slow Food:
i Verdi ripartono da Ancona

ELEZIONI – Presentata la lista degli ecologisti, ambientalisti e animalisti. Tra i 24 nomi confermati i consiglieri uscenti Marcello Milani e Michele Polenta, insieme con la presidente Sef Stamura Montanari. Undici punti di programma imprescindibili per la lista del sole che ride
Print Friendly, PDF & Email

Diego Urbisaglia e Marcello Milani

 

Il sole che ride torna a sorgere sulla scheda elettorale di Ancona, come nel 1983, quando i Verdi presentarono alle comunali la loro prima lista. A 35 anni di distanza, continua la corsa in solitaria di ambientalisti, ecologisti e animalisti nella coalizione del centrosinistra a sostegno del sindaco uscente Valeria Mancinelli. Presentati stamattina i 24 nomi dei candidati al Consiglio comunale, svelati all’interno del Mercato delle Erbe. In lista, anche il consigliere comunale uscente Diego Urbisaglia, espulso dal Pd dopo le polemiche per le sue dichiarazioni sulla morte di Carlo Giuliani nel G8 di Genova. “Mi ricandido perché con Valeria abbiamo impostato un lavoro di cui mi ritengo parte e che vorrei portare avanti, come i parchi inclusivi per bambini disabili o il welfare sportivo per le famiglie a basso reddito – spiega Urbisaglia -. Ho scelto i Verdi per il rapporto già avviato in Consiglio comunale su ciclabilità, parchi e sport, ma anche perché con Marcello e Michele (Milani e Polenta, ndr) abbiamo costruito un rapporto umano e personale, che ho visto crescere in questo gruppo e in questo ambiente”. Tra i candidati, il commercialista Roberto Rubegni, presidente Slow Food Ancona, l’avvocato Donatella Montanari, presidente Sef Stamura, l’avvocato Roberta Rosi, e Paolo Bonetti, noto operatore della spiaggia Bonetti di Portonovo. Undici i punti di programma sponsorizzati dai Verdi, che vanno dall’ampliamento del regolamento animali per consentire sempre la salita dei cani sui mezzi del trasporto pubblico e nelle spiagge, un impianto di cremazione per gli animali di affezione, la tariffazione puntuale della tassa rifiuti, il rilancio del Parco del Conero con nuove attività economiche compatibili con l’ambiente, l’attenzione alla mobilità dolce e alla qualità dell’aria. “Cinque anni fa – afferma il coordinatore nazionale Verdi Gianluca Carrabs – dopo anni di assenza dalla politica anconetana, siamo riusciti a creare una lista forte, riuscendo ad eleggere due consiglieri comunali che in questi anni hanno svolto un lavoro ottimo”.“In questa consiliatura – continua Michele Polenta, capogruppo Verdi – assieme al Sindaco Mancinelli e a tutta la maggioranza abbiamo portato avanti le istanze ambientaliste e animaliste che i cittadini chiedevano e di cui la città aveva bisogno. Alcune delle cose più importanti frutto del nostro impegno sono state il Regolamento per la tutela e il benessere degli animali; la riqualificazione dell’illuminazione pubblica; la riqualificazione dell’area Passetto; i percorsi ciclabili e ciclopedonali già avviati e la raccolta degli oli vegetali esausti”. “Oggi – conclude Marcello Milani, consigliere ed ex Presidente del Consiglio comunale – ci presentiamo nuovamente alla città, con una squadra fresca che proviene dalla società civile, preparata e capace, pronta a mettersi al servizio di Ancona e dei suoi cittadini.”

Michele Polenta con Diego Urbisaglia e Gianluca Carrabs

Ecco allora tutti i 24 candidati: capolista il consigliere uscente Michele Polenta, seguito da Marcello Milani, poi l’educatore professionale Pietro Torchia, il commercialista Roberto Rubegni, lo studente universitario Diego Lucchetti, l’attivista Gabriella Campopiano, l’esperto in arboricoltura Claudio Di Battista, il vigile del fuoco Diego Urbisaglia, l’avvocato Alessia Cimarelli, la dipendente regionale Daniela Capanna, l’avvocato Donatella Montanari, la professoressa Fabiola Zolotti, il funzionario regionale Franco Stazio, l’infermiere Giacomo Mencarelli, il rappresentante Giovanni Marziali, il funzionario regionale Marco Nocchi, l’avvocato Nicoletta D’Ambra, l’operatore balneare di Portonovo Paolo Bonetti, l’architetto Roberta Montalbini, la dipendente Multiservizi Roberta Pelosi, l’avvocato Roberta Rosi, il designer Roberto Tommasoni, l’infermiera Sabrina Cinciripini, l’operatore turistico Tania Andreatini.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X