facebook rss

Un’assemblea socialista:
la classe operaia al centro

FABRIANO - "Lavoro vs Capitale" è il primo incontro della Assemblea permanente della Sinistra Fabrianese, nata a novembre 2017, che vuole unire tante anime della sinistra sotto l'egida del socialista internazionalista Napoleone Papini
Print Friendly, PDF & Email

Sembrano termini d’altro tempo, e infatti è così. E’ al socialismo che si ispira la neonata Assemblea permanente fabrianese, intitolata all’internazionalista Napoleone Papini. Un socialismo che quando si riferisce alla crisi capitalista, però, sembra essere di nuovo attuale. Un luogo di discussione nato con l’idea di unire di tutte le anime locali della sinistra, che organizza iniziative e incontri pubblici. Il prossimo sarà sabato 19 maggio nella sala del dopolavoro ferroviario in viale Serafini 84/b alle 18.00, intitolato “Lavoro vs Capitale”, con Stefano Vonté Gatti e Lorenzo Mondaini.

Napoleone Papini, fabrianese, nato nel 1856, nel 1876 fondò il “Il Martello”, primo giornale della sinistra fabrianese, le cui anime furono allora i repubblicani ed i Socialisti internazionalisti. L’Assemblea fabrianese “si riconosce nei valori e nella storia del movimento operaio, nell’anticapitalismo, nel femminismo, nell’antifascismo, nell’ambientalismo e nella difesa dei diritti e della libertá”.

Gli organizzatori, parlando di lavoro d’oggi, si riferiscono a “rapporti consolidati legati alla concertazione tra padronato e forze sindacali, la subordinazione e la scelta della convivenza pacifica tra padroni e apparati burocratici” “innumerevoli tavoli, assemblee e mobilitazioni è quella delle acciaierie di Piombino e del gruppo di lavoratori Coordinamento Art.1 Camping Cig che ormai da anni tengono banco per l’alto livello di mobilitazione della classe operaia”. Si riferiscono alla vicenda “della ex Desi Mobili di Cerreto D’Esi, che dopo circa un anno di inattività ha ripreso la produzione grazie ad una cooperativa fondata da tutti ex dipendenti”, con una “visione più atipica e meno standardizzata per la tutela dei posti di lavoro. In questo quadro l’Assemblea permanente della sinistra fabrianese vuole metterle a confronto, ripartendo da un tema già sentito, affrontandolo di nuovo, il conflitto tra capitale e lavoro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X