facebook rss

Investito sulle strisce,
grave un 72enne

FABRIANO - Alla guida della Fiat Panda che lo ha centrato in pieno un 29enne che non è riuscito a frenare in tempo per evitare l'uomo che stava attraversando su viale Serafini
Print Friendly, PDF & Email
Polizia Municipale di FabrianoPolizia Municipale di Fabriano

Polizia Municipale di Fabriano

Un altro pedone coinvolto in un incidente. È stato investito un 72enne in viale Serafini. A prenderlo in pieno mentre era sulle strisce pedonali a metà viale, un giovane, 29 anni, alla guida di una Fiat Panda,  intorno alle 15,30. L’uomo stava attraversando ignaro, il giovane deve averlo visto all’ultimo momento, forse distratto alla guida o forse avanzava con troppa velocità. Fatto sta che quando ha frenato, non ha fatto in tempo ad evitarlo. Sono intervenuti gli agenti della polizia locali agli ordini del comandante Strippoli e il 118. L’ambulanza di Fabriano è stata la prima ad arrivare per prestare soccorso all’uomo classe 1946, di Gualdo Tadino. Immediatamente è parso abbastanza grave, con lesioni agli arti inferiori. Ha battuto la testa. Gli è stato diagnosticato un trauma cranico, con 45 giorni di prognosi, per ora. Aveva appena smesso di piovere a quell’ora. È possibile che il fondo scivoloso abbia allungato lo spazio di frenata e che anche per questo il ragazzo alla guida della Fiat non sia riuscito a fermarsi in tempo. Di nuovo quindi un investimento nel quartiere Borgo, in una delle principali vie di Fabriano. Il ragazzo rischia per la violazione del codice della strada – non ha dato precedenza al pedone sulle strisce –  tutte le varie sanzioni accessorie che arrivano fino alla sospensione della patente, che dipendono naturalmente anche dall’evolversi della condizioni dell’anziano.

(S.B.)

Attraversano sul cavalcavia, investiti marito e moglie

 

Investito mentre attraversa in viale Dante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X