facebook rss

Estate al Porto Antico,
su il sipario il 14 giugno
sulla stagione Ti Ci Porto

ANCONA - Tre mesi ininterrotti di eventi e proposte enogastronomiche. Terzo anno consecutivo targato Capannelli, titolare di Bontà delle Marche, che lo scorso anno si era aggiudicato il bando biennale per la gestione dei 3mila metri quadrati del Molo Rizzo. Aveta confermato direttore artistico e si annunciano novità sui partner del food
Print Friendly, PDF & Email

Un’immagine del Porto Antico dello scorso anno durante la permanenza della nave Palinuro (foto d’archivio)

 

Gabriele Capannelli, titolare di Bontà delle Marche (foto d’archivio)

 

di Agnese Carnevali

Il sipario si alzerà il prossimo 14 giugno. E si annunciano novità per bissare il successo dello scorso, quando si contarono oltre cento spettacoli nell’arco di tre mesi. È l’estate 2018 targata Ti Ci Porto, il marchio che contraddistingue l’intrattenimento del Porto Antico tra proposte enogastronomiche, laboratori per i più piccoli e performance serali. Per il terzo anno consecutivo la gestione è affidata a Gabriele Capannelli, titolare del ristorante e gastronomia gourmet, Bontà delle Marche di corso Mazzini. Un programma di tre mesi di eventi, con la chiusura della stagione il prossimo 15 settembre. Quest’anno niente bando per aggiudicarsi lo spazio da 3mila metri quadrati al Molo Rizzo, essendo ancora valida la procedura dello scorso anno, che prevedeva l’affidamento biennale dell’area.

Dunque, come previsto dal bando, anche per il 2018, niente tensostruttura (soluzione adottata nel 2016 prima stagione estiva al Porto Antico), ma ampio palco e poi i mini stand del food. Anche per questa stagione saranno diversi gli operatori cittadini coinvolti per rendere i menù più vari possibile. Formula già sperimentata lo scorso anno, dove era possibile aggirarsi tra il presidio slow food del mosciolo di Portonovo, i piatti vegan, ma anche i maxi hamburger. «Il canovaccio sarà quello del 2018, ma ci saranno importanti novità», assicura Capannelli che non si sbottona in attesa del lancio ufficiale del Ti Ci Porto Festival. Bocca cucita anche da parte del direttore artistico, confermato Tommaso Aveta, sul cartellone degli eventi. Ma anche in questo caso, garantiscono gli organizzatori, ce ne sarà per tutti i gusti. Quasi certa l’apertura della prima serata della stagione, il 14 giugno, con un concerto dal vivo, forse della Smile Orchestra, ospite che da sempre ha caratterizzato l’avvio di stagione al Porto Antico. Poi saranno tre mesi esatti di cartellone. La stagione si chiuderà, infatti, il 15 settembre.

Tra le novità dovrebbe esserci anche quello del nuovo collegamento con trenino in accordo con Mobilità & Parcheggi. La mobilità sostenibile era tra i criteri che assegnavano punteggio al progetto nel bando dello scorso anno. «Stiamo lavorando ad un’idea anche più ampia di collegamento da mare a mare che è un po’ il mio pallino da sempre» dichiara Capannelli che anche in questo caso non svela di più.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X