facebook rss

Nidi: iscrizioni aperte e lavori in corso.
Al “Giro Girotondo” sparisce
la fascia dei lattanti

FABRIANO - In scadenza i bandi per gli asili nido comunali. Per la struttura di via Ciampicali, che dovrà ospitare il "Giro Girotondo", trasferito per problemi di vulnerabilità sismica, i lavori di risanamento e pulizia da infiltrazioni d'acqua sono lunghi e difficoltosi, per un costo totale di 200mila euro. L'asilo per il prossimo anno educativo potrà ospitare bambini dall'anno in su, a quanto pare per problemi al servizio mensa
Print Friendly, PDF & Email
Un sala dell'asilo Giro Girotondo nella ex Fermi

Un sala dell’asilo Giro Girotondo nella ex Fermi

 

Situazione asili nido: lavori in corso per gli amministratori, scadenze per i genitori. Si chiude infatti l’8 giugno 2018 il termine per la domanda per l’iscrizione agli asili comunali “Giro Girotondo” e “Arcobaleno”. Nido “Giro Girotondo” che dovrebbe trasferirsi, a seguito del basso indice di vulnerabilità sismica registrato dalla struttura che lo ospitava, nel corso dell’anno educativo 2018/2019  nella struttura di via Ciampicali, già sede del nido d’infanzia “Qui Quo Qua”. Dal bando per le domande di iscrizione, però, scompare la fascia dei lattanti, presente prima del trasferimento. Modifica che pare sia dovuta a problemi relativi al servizio cucina, non più garantito come servizio interno come nell’ex sede dell’asilo. Infatti sono ammessi bambini dall’anno in su. La struttura di via Ciampicali, adiacente alla scuola materna Ciampicali, oggetto di lavori di restauro conservativo, potrebbe però non esser pronta per il prossimo anno, come fatto intendere più volte dagli amministratori. Oggetto dei restauri sono diverse parti dell’edificio risalente al 2007-2009, sottoposte a pesanti infiltrazioni di acqua che nel tempo lo hanno reso insalubre. Costo totale dei lavori 200mila euro, di cui 160mila di finanziamento regionale e 40mila euro di risorse comunali. “Per la parte relativa al finanziamento” verrà accertata ed impegnata “in apposite voci di bilancio in entrata e in uscita previste a seguito di apposita variazione nel bilancio pluriennale 2018-2020”, per l’annualità 2018-2019 “mentre per la parte del cofinanziamento verrà impegnata successivamente alla voce di bilancio 105.22.250/2018”, si legge nella delibera di Giunta relativa ai lavori. L’asilo versa, si legge, in “grave degrado”,  causa della “risalita di umidità, sia dalle infiltrazioni di acqua dalla copertura”. “Per individuare la causa della presenza di umidità di risalita nelle pareti, sono stati effettuati alcuni sondaggi e indagini negli elementi di contatto tra il manufatto e il terreno e nel terreno circostante − informa la Delibera −. Da essi è risultata la presenza di una notevole quantità di acqua nel vespaio areato, costituito da elementi prefabbricati in materiale plastico, presente in tutto l’edificio sotto i massetti e sotto la pavimentazione, poggiato sopra a un magro di pulizia”.  Insomma i lavori sono notevoli: eliminazione delle infiltrazioni, risanamento “mediante sovrapposizione di una struttura prefabbricata in lastre di acciaio stratificate dotate di pendenza, per favorire il deflusso delle acque, da installare sopra alla guaina bituminosa esistente nella parte di copertura in piano”, impermeabilizzazione della muratura.

La domanda di iscrizione al servizio di asilo nico comumale, comunque, scade il prossimo 8 giugno 2018 e va consegnata all’ufficio protocollo, e prevede l’accesso per il “Nido Arcobaleno” di bimbi da 3 mesi a 3 anni, con orari dalle 7.30 alle 13.30 oppure dalle 7.30 alle 18.00; mentre per il nido “Giro-Girotondo”, da 13 mesi a 3 anni, con orari dalle 7.30 alle 13.30 o dalle 7.30 alle 18.00, con il pasto oppure senza il pasto, mattina o pomeriggio.

Nel frattempo il nido “Giro Girotondo” trasferito nell’ex Fermi ha già subito un piano di evacuazione, con i bimbi portati fuori dentro i lettini; secondo il sindaco tutto si è svolto secondo i piani, i genitori non hanno fatto pervenire, di fatto, più dubbi o lamentele. I bambini hanno ora uno spazio fuori per piccole attività, che compensa la perdita del giardino dell’altro asilo, comunicano i rappresentanti dei genitori.

(S. B.)

Sisma, lezioni regolari a Fabriano Evacuati i bimbi all’ex tribunale

I bambini della Giro Girotondo traslocano all’ex tribunale di viale Zonghi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X