facebook rss

Vigile investito da uno scooter,
voleva entrare al porto per i fuochi (Video)

SENIGALLIA - Nella serata dei fuochi, uno scooterista che forza un posto di blocco in via della Darsena al porto, verso le 20 di ieri, travolge il capitano Paolo Moscatelli della Polizia locale, ferendolo. Attimi di concitazione nel pre-spettacolo.
mercoledì 22 Agosto 2018 - Ore 09:49
Print Friendly, PDF & Email
I fuochi d'artificio 2018

foto d’archivio

Una serata dei fuochi piuttosto concitata quella di ieri sera, con migliaia di persone assiepate in spiaggia, negli chalet e per strada, dal porto fino alla Rotonda a mare e nel lungomare Dante Alghieri, per assistere allo spettacolo dei fuochi d’artificio sul mare. Per garantire la sicurezza, l’area è stata gestita come una grande isola pedonale con posti di blocco a tutti gli ingressi del porto e dall’incrocio con via Podesti per impedire ai mezzi di passare. Ma proprio in uno di questi posti di blocco, nell’area portuale di via della Darsena, è accaduto l’imprevedibile: uno scooterista, fermato dalla Polizia locale perché tentava di entrare, ha forzato il posto di blocco investendo il capitano Paolo Moscatelli che si trovava quasi davanti allo scooter. Il centauro, giustificatosi che doveva andare a cena dentro al porto, si è poi fermato a prestare soccorso. Sul posto il 118 che ha trasportato l’ufficiale al pronto soccorso dell’ospedale di Senigallia per gli accertamenti del caso. A effettuare i rilievi di legge, una pattuglia dei Carabinieri della Compagnia di Senigallia. E’ anche intervenuto il comandante della Polizia locale, dottor Flavio Brunaccioni, per constatare le condizioni di Moscatelli. Difficoltosa la gestione dell’ordine pubblico con quel mare di persone. Presidi sono stati allestiti e vigilati oltre che dalla Polizia locale anche dalla Protezione Civile, Carabinieri, Guardia di Finanza. Lo spettacolo dei fuochi sul mare da sempre affascina la città di Senigallia. Particolarmente belli quelli di ieri sera, fatti esplodere da due punti – dal porto e dalla Rotonda – con un effetto scenico che ha sorpreso e tenuto le migliaia di spettatori con il naso all’insù per oltre venti minuti. Uno spettacolo che è una tradizione, un appuntamento che ha riscosso come ogni anno un grandissimo successo.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X