facebook rss

Ruba biancheria intima
al supermercato: 33enne nei guai

FABRIANO - Sabato scorso la ragazza aveva nascosto nella borsetta reggiseni e mutandine del valore commerciale di 80 euro. Alla cassa è scattato l'allarme anti-taccheggio ed è stata denunciata per furto aggravato
lunedì 27 Agosto 2018 - Ore 12:58
Print Friendly, PDF & Email

Entra all’ Ipersimply del centro commerciale ‘Il Gentile’ di Fabriano e nasconde due reggiseni e mutandine nella borsa. Poi tenta di passare la barriera anti-taccheggio senza pagare la merce alle casse, ma scatta il sistema d’allarme e per la 33enne di origini marocchine iniziano i guai. E’ successo sabato scorso. La donna, incensurata e residente a Gualdo Tadino, con il marito è stata fermata all’uscita dal personale della security e quando dalla borsetta sono saltati fuori i completi di biancheria intima per un valore commerciale di 80 euro, è stato chiesto anche l’intervento dei carabinieri. Inevitabile la denuncia per furto aggravato: la ragazza con regolare permesso di soggiorno ha ammesso le sue responsabilità giustificando il suo gesto con l’assenza di denaro per acquistare quella merce.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X