facebook rss

Viaggia in auto con una roncola
per l’autodifesa: 54enne nei guai

SASSOFERRATO- La casalinga di Arcevia era sola sulla vettura quando è stata fermata e controllata dai carabinieri ad un posto di blocco sull'Arceviese. La giustificazione sul possesso di quella lama lunga 47 centimetri non ha convinto i militari che hanno denunciato la donna
lunedì 3 settembre 2018 - Ore 13:20
Print Friendly, PDF & Email

(foto d’archivio)

Viaggia da sola sull’auto con una roncola in bella mostra sul sedile passeggero. Un deterrente che la donna avrebbe adottato per tenere lontani i malintenzionati. Almeno è questa la motivazione che una casalinga 54enne residente ad Arcevia ma originaria del Veneto, avrebbe addotto in maniera candida ai carabinieri di Arcevia per giustificare il possesso di quella lama lunga 47 centimetri. La tesi dell’autodifesa non ha però convinto i militari della Compagnia di Fabriano che avevano fermato la automobilista ad un posto di blocco notturno disposto sulla strada Arceviese, a Sassoferrato. La giustificazione pertanto non ha risparmiato  alla donna una denuncia per il reato di porto abusivo di oggetti atti ad offendere.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X