facebook rss

I fuochi illuminano il golfo dorico
per la Festa del Mare (Fotogallery)

ANCONA - Dopo il rinvio a causa del maltempo della scorsa settimana, rispettato il programma ed il nuovo format della festa con la processione a terra ed in mare, il maxischermo installato alla banchina 1 del porto e lo spettacolo pirotecnico. Assenti l'arcivescovo Spina ed il sindaco Mancinelli. Brivido a fine festa per l'ascensore di Palazzo degli Anziani bloccato con le persone all'interno
lunedì 10 settembre 2018 - Ore 10:14
Print Friendly, PDF & Email

Lo spettacolo pirotecnico della Festa del Mare 2018

 

Il lancio della corona da parte di Don Dino Cecconi e dell’assessore al Porto, Ida Simonella, in memoria dei caduti in mare durante la Festa del Mare 2018

 

 

Come ogni anno incantano i fuochi d’artificio che si alzano in cielo dalla Lanterna Rossa a chiudere la Festa del Mare di Ancona. Tantissime le persone che hanno assistito allo spettacolo pirotecnico dal Porto Antico o assiepate nei punti panoramici della città, da largo Casanova al Belvedere del Pincio al Duomo. Non è mancato l’imprevisto finale, con l’ascensore di Palazzo degli Anziani che si è bloccato dopo i fuochi con alcune persone rimaste intrappolate all’interno. Tutto risolto nel giro di pochi minuti, però, grazie all’intervento dei vigili del fuoco che sono riusciti a rimettere in funzione l’impianto di risalita ed a far uscire gli utenti.

Le celebrazioni religiose per la Festa del Mare 2018 al Porto Antico

La festa, rimandata la scorsa settimana a causa del maltempo e delle condizioni avverse del mare, è iniziata nel pomeriggio, alle 17, dal saccello della Stella Maris, di fronte all’Autorità portuale, dove si è svolta la precessione a terra con la Banda di Torrette e le sue majorette, l’immagine della Madonna portata dai marinai. Assenti sia l’arcivescovo Angelo Spina, a Lourdes con un gruppo di fedeli, che ha comunque mandato il suo saluto tramite don Dino Cecconi, il cappellano del porto che ha presieduto la celebrazione religiosa, ed il sindaco Valeria Mancinelli. Quasi al completo la Giunta.

Tra le novità del format di quest’anno, il maxischermo installato alla banchina 1 che ha permesso alla folla di seguire la processione delle barche, con il lancio della corona di alloro per ricordare i caduti in mare. Quindi il ritorno a terra e lo spettacolo Buonasera Mare Show, condotto da Maurizio Socci, con le poesie in vernacolo lette da Peppe Bartolucci, Rodolfo Bersaglia, il cantante Alessandro Pellegrini, il gruppo The Johnnies e la sand artist, Paola Saracini.

Alle 22 poi, lo spettacolo dei fuochi di artificio con 700 chili di esplosivo per colorare il cielo sopra il golfo di Ancona. L’arrivederci all’estate in attesa della prossima.

(Foto di Giusy Marinelli)

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X