facebook rss

‘Il soffio tra le corde’
omaggio a Bach e Rossini

FABRIANO - Doppio appuntamento mercoledì 12 settembre all’Oratorio della Carità di Fabriano con la presentazione della nuova stagione di prosa del Teatro Gentile promossa dal Comune di Fabriano con l’Amat e a seguire un inedito concerto-reading
Print Friendly, PDF & Email

Musical, commedie, testi classici, nuova drammaturgia e danza: ce n’è per tutti i gusti nella nuova stagione del Teatro Gentile di Fabriano, a presentarla Ilaria Venanzoni, assessore alla Cultura e Gilberto Santini, direttore di Amat insieme al Sindaco Gabriele Santarelli. Sul filo di un dialogo immaginario tra Johann Sebastian Bach e Gioachino Rossini, nella suggestione dei suoni evocativi del flauto di Marco Agostinelli e dell’arpa di Lucia Galli, il programma Il soffio tra le corde oscillerà tra Bach e Rossini (nel 150esimo dalla morte) con musica originale e trascritta. Dialoghi e adattamenti di Marco Agostinelli, lettura di Mauro Allegrini. Il programma prevede: Bach Aria dalle Variazioni Goldberg BWV 988, Rossini (arr.Agostinelli) Tutto cangia… il ciel s’abbella dal Guglielmo Tell, Bach Allemande dalla partita BWV 1013, Rossini Andante con variazioni sull’Aria Di tanti palpiti dal Tancredi, Bach Preludio dalla Partita in C minor BWV 998, Rossini (arr. M. Agostinelli) coro Dal tuo stellato soglio dal Moisè in Egitto, Bach Arioso BWV 156, Chopin Variazioni per flauto e piano (arpa) su Non più mesta accanto al fuoco (Act II, Finale) da La cenerentola di Gioachino Rossini, Bach (C.P.E Bach) Sonata VI in Sol minore ex BWV 1020 Allegro – Adagio, Bach (C.P.E Bach) Siciliano Andante con moto BWV 1031. Ingresso libero con inizio alle 21. (info: 0732 709223).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X