facebook rss

Stende catrame riscaldato
in casa e si ustiona: grave 55enne

OFFAGNA - L'uomo si è rovesciato su gambe e braccia il bitume bollente ed è stato soccorso dell'unico vigile urbano in servizio a Offagna, davanti a una abitazione di via Polverigi. Si trova ricoverato a Torrette
Print Friendly, PDF & Email

Stavano riscaldando in casa bitume solido, per spandere catrame all’esterno della sua abitazione, quando forse per una banale disattenzione si è versato il contenitore con la sostanza bollente sulle gambe e sulle braccia. B.M., 55 anni di Offagna, si trova ora ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Torrette per ustioni sul 10% del corpo prodotte sugli arti dal contatto con quel liquido bollente. L’infortunio domestico è avvenuto stamattina alle 11 in un’abitazione di via Polverigi, al civico 1, e ha provocato anche un principio d’incendio, presto domato dai vigili del fuoco di Osimo. L’uomo stava infatti eseguendo dei lavori di impermeabilizzazione quando ha innescato un incendio nella sua abitazione, riportando le ustioni. I vigili del fuoco hanno spento le fiamme che avvolgevano dei tendaggi e messo in sicurezza il sito mentre il ferito è stato trasferito in ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale regionale di Ancona. A prestare i primi soccorsi al ferito l’unico vigile urbano in servizio a Offagna che si trovava a passare per strada proprio in quella zona.

(servizio aggiornato alle 14)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X