facebook rss

Blitz della forestale al bike park,
sequestrati rifiuti tossici

SASSOFERRATO - I carabinieri hanno sequestrato in mattinata vernici, solventi vari e altri rifiuti inerti abbandonati in località Doglio sulle pendici del Monte Rotondo, in una strade utilizzata dagli appassionati di mountain bike
Print Friendly, PDF & Email

Il blitz dei forestali a Sassoferrato

 

Rifiuti abbandonati sulla pista da mountain bike: scatta il sequestro dei carabinieri forestali a Sassoferrato. Messi sotto chiave 10 metri cubi di rifiuti speciali e pericolosi, tra cui anche  tossici, abbandonati presumibilmente la scorsa notte lungo una strada sterrata utilizzata anche da mountain bike, in località Doglio. Vernici, solventi vari e freon frammisti ad altri rifiuti inerti erano accumulati sulle pendici del Monte Rotondo lungo il percorso denominato “Doglio bike park”. A seguito della notizia, pervenuta ai militari attraverso un noto social network, sono scattati i controlli che hanno portato al sequestro dei rifiuti e dell’area. In attesa che la Procura di Ancona acquisisca la direzione delle indagini e decida se convalidare il sequestro operato, i militari stanno raccogliendo informazioni e testimonianze al fine di ricostruire la vicenda e identificare i responsabili del reato.  Nei prossimi giorni verrà coinvolto il personale ARPAM di Ancona per classificare la natura dei rifiuti abbandonati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X