facebook rss

Blitz antidroga fuori dalla sala slot:
lui fugge, la compagna viene trovata
con mezzo etto di eroina

SENIGALLIA - La donna, 34enne senza precedenti, è stata arrestata sabato pomeriggio dai carabinieri. Fuggiasco il convivente, un tunisino di 27 anni pluripregiudicato e attualmente ricercato
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

Escono dalla sala slot e si imbattono nei carabinieri del Norm: lui, un tunisino di 27 anni pluripregiudicato, riesce a scappare. La convivente, una senigalliese incensurata di 34 anni, viene braccata e trovata in possesso di circa 50 grammi di eroina. L’arresto della donna è avvenuto sabato pomeriggio dopo l’uscita della coppia dalla sala slot di via Sanzio. Per la 34enne, questa mattina, c’è stata la convalida dell’arresto e il giudice ha disposto il regime degli arresti domiciliari come chiesto dal pm Giovanni Centini. Il compagno, sfuggito al controllo dei militari, è attualmente ricercato. Sarebbe stato lui il pusher dell’eroina finita sotto sequestro e nascosta all’interno dell’appartamento di proprietà della 34enne e situato nella stessa via dove si trova la sala slot. La droga è stata trovata dai carabinieri in cucina. In udienza, la senigalliese è stata difesa dall’avvocato Corrado Canafoglia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X