facebook rss

Elezioni regionali - risultati in tempo reale

Incidente sul lavoro, si taglia il collo
con un frullino: operaio gravissimo

ANCONA - Stava tagliando al rete di un materasso che doveva portare via un appartamento quando una scheggia lo ha raggiunto, facendogli perdere sangue. Sul posto, i carabinieri, l'Asur e la Croce Rossa
Print Friendly, PDF & Email

Il sangue lasciato sulle scale

 

Taglia con un frullino la rete di un materasso e una scheggia lo colpisce al collo: operaio di 31 anni gravissimo a Torrette. L’incidente sul lavoro è accaduto poco dopo le 12.30 in un palazzo di via Maratta, dove l’uomo stava eseguendo lavori di facchinaggio per conto di una ditta incarica del trasporto di un nuovo letto e del ritiro del vecchio. L’imprevisto si è verificato mentre l’uomo stava trasportando per le scale la rete prelevata da un appartamento dell’ultimo piano del condominio. Mancavano pochi gradini per arrivare all’ingresso quando è accaduto il dramma. Arrivato all’ultima rampa di scale, l’operaio ha deciso di tagliare la rete con un frullino dato che la struttura non riusciva a passare bene lungo la scalinata. Mentre stava tagliando il metallo, ecco che una scheggia lo ha colpito all’altezza della carotide. Sul posto sono subito intervenuti i militi della Croce Rossa che hanno trasportato d’urgenza l’operaio al pronto soccorso. Fino all’arrivo dei soccorsi l’uomo è rimasto sempre cosciente. Ad intervenire anche i carabinieri della stazione Centro e gli ispettori dell’Asur per verificare il contesto in cui è maturato l’incidente. Sequestrato il frullino.

(servizio aggiornato alle 16.12)

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X