facebook rss

Torna potabile l’acqua,
il sindaco scrive a Multiservizi

FABRIANO - Al termine dell'emergenza, l'ennesima in questo 2018, il primo cittadino di Fabriano ha chiesto alla Spa di spiegare ai cittadini perchè i valori di Escherichia Coli sono aumentati nella rete idrica
Print Friendly, PDF & Email

E’ rientrata ieri l’emergenza acqua a Fabriano. I valori di Escherichia Coli, campionati dal servizio igiene Asur, ieri hanno infatti confermato che i batteri, che avevano fatto scattare l’allarme nella rete idrica di Marischio, Ca’ Maiano e Borgo, sono tornati sotto la soglia di legge. Il sindaco Santarelli ha quindi revocato l’ordinanza che da martedì vietava l’uso potabile dell’acqua proveniente dalle linee acquedottistiche Fab 28 e Fab 69, destinata a 6mila abitanti, e anche le autobotti sono ripartire verso le autorimesse. Per far luce sulle cause di un problema che si manifesta a periodi alterni, Gabriele Santarelli ha inviato sempre ieri una email a Multiservizi spa per chiedere una spiegazione di quanto è accaduto. Il primo cittadino fabrianese si aspetta che sia la stessa Spa a fornire una giustificazione ai cittadini. “Da Multiservizi mi aspetto un comunicato ufficiale” ha sottolineato Santarelli.

Emergenza acqua a Fabriano: uso potabile vietato a 6mila abitanti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X