facebook rss

Osimo, Comunali 2019:
la Lega in corsa con il simbolo
apre a dialogo e alleanze

VERSO IL VOTO - Dopo il confronto a Roma e d'intesa con i coordinatori provinciali e regionali, il portavoce dei leghisti osimani, Saverio Antonio Catanzariti, è pronto "a parlare con tutti meno che con lo schieramento di Simone Pugnaloni". Lavora per ricompattare il centro destra anche FdI con il coordinatore provinciale Lorenzo Rabini che per lunedì annuncia un vertice 'interno' ad Ancona con Giorgia Meloni
Print Friendly, PDF & Email

Saverio Antonio Catanzariti, portavoce della Lega di Osimo

Mancano pochi mesi alle Comunali 2019 ma la campagna elettorale è già iniziata da tempo ad Osimo. Il sindaco Simone Pugnaloni, il Pd che lo sostiene e la lista di centrosinistra ‘Energia Nuova’ hanno già annunciato l’intenzione di essere della partita, come le liste civiche di Dino Latini. Il medico Achille Ginnetti è stato investito della candidatura a sindaco da ‘Progetto Osimo’ mentre il M5S sceglierà nelle prossime settimane il suo portavoce dei cittadini. Resta l’incognita centro destra: si presenterà unito all’appuntamento elettorale o le singole anime correranno divise? In questa fase pre-elettorale c’è una sola certezza per la Lega. “Il nostro partito parteciperà con il suo simbolo alle prossime elezioni amministrative di Osimo e il nostro avversario sarà Simone Pugnaloni con il suo schieramento politico” spiega il portavoce per la stampa dei leghisti osimani, Saverio Antonio Catanzariti. Franca Mangialardo è invece il coordinatore politico della Lega di Osimo.

Osimo, palazzo comunale

Adesso, insomma, è difficile parlare di futuro ma le prove di dialogo, a partire da gennaio, saranno all’ordine del giorno. “Sì, la Lega è intenzionata a parlare con tutti, salvo che con il centro sinistra – precisa subito l’avvocato Catanzariti – Intanto nel mese di dicembre sono previsti incontri anche a Roma per delineare le linee guida delle eventuali alleanze, in accordo con i coordinatori provinciali e regionali. Posso fin d’ora dire che ad Osimo ci confronteremo con le Liste civiche, con gli altri partiti del centrodestra e persino con il dottor Ginnetti. Non sappiamo ancora però se la Lega correrà da sola o in coalizione con altre forze politiche. Le elezioni si svolgeranno a primavera e oggi è prematuro ufficializzare il nome di un candidato sindaco senza sapere chi lo sosterrà”. I rumors parlano già di diversi papabili, pronti a spendere il proprio nome per la corsa a sindaco sotto l’egida dei sovranisti. Tra questi si fa sempre più insistente la voce di un possibile ritorno in campo di Alessandro Alessandrini, stimato ex consigliere comunale del centro destra osimano, nelle prima legislatura Latini, dal 1999 al 2004. “Proprio per quello che ho premesso posso solo confermare – glissa il portavoce della Lega – che abbiamo già stilato una rosa di candidature dalla quale poter scegliere più di un nome. Il prossimo appuntamento per noi sarà quello della cena con i tesserati organizzata al ristorante ‘da Ada’ per il prossimo 2 dicembre. In quel contesto però non parleremo di politica e Comunali”.

Lorenzo Rabini

Ok al dialogo, è in sostanza, anche la posizione di Fratelli d’Italia che sta analizzando la spinosa questione delle alleanze politiche. Da più parti viene rilanciata la candidatura a sindaco, in versione rosa, della consigliera Maria Grazia Mariani, attuale capogruppo del Gruppo Misto. A mancare, però, sarebbe proprio la disponibilità della diretta interessata che ha sempre smentito. Il coordinatore provinciale di FdI, Lorenzo Rabini ribadisce infatti che “non è stato ancora deciso niente. Lunedì prossimo, al termine della visita di Giorgia Meloni ad Ancona, ho organizzato un incontro ‘interno’ con lei, al quale parteciperanno anche Carlo Ciccioli, Maria Grazia Mariani e Francesco Acquaroli. Faremo il punto della situazione ma stiamo lavorando per compattare tutto il centro destra. Non abbiamo ancora fatto nomi ma lavoriamo intanto sulla formazione delle liste o di possibili alleanze”.

“Progetto Osimo” ufficializza la candidatura a sindaco di Achille Ginnetti

Amministrative 2019, per le liste civiche il Pd è in pole position

‘Energia Nuova’ sosterrà Pugnaloni sindaco nel 2019

Osimo al voto delle Comunali 2019, Ciccioli (FdI): «Aperti al nuovo. No a minestre riscaldate» (Video)

Simone Pugnaloni, c’è l’annuncio: si ricandida a sindaco e cerca il bis

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X