facebook rss

Progetto ‘Be Sprint’,
a scuola di genitorialità

FALCONARA - A Falconara sono 847 le famiglie, con 1.002 bambini. Previsti incontri con esperti dell’infanzia, ma anche con quelli che seguono materie finanziarie per bene amministrare il bilancio familiare. La vicesindaco Al Diry: «Sarà un punto di riferimento»
lunedì 26 Novembre 2018 - Ore 12:51
Print Friendly, PDF & Email

A Falconara nasce la ‘scuola di genitorialità’. Con l’anno nuovo arriva Be Sprint, il pacchetto di servizi rivolto ai genitori dei bambini da zero a sei anni per promuovere una cultura dell’infanzia e una maggiore consapevolezza familiare e sociale, sia su aspetti che riguardano i bambini, sia su altri aspetti della vita familiare e sociale come la gestione del bilancio, con consigli utili degli esperti. Da gennaio i genitori potranno contare su sportelli informativi, laboratori e incontri a tema gestiti in collaborazione con la cooperativa sociale Cooss Marche: tutti i servizi che fanno parte del progetto saranno presentati mercoledì 28 novembre alle 17 al Centro Pergoli di piazza Mazzini. Sono coinvolte 847 famiglie falconaresi con 1.002 bambini nati dal 2012 a oggi.

«Il nome del progetto ‘Be Sprint’ – spiega la vicesindaco Yasmin Al Diry, con delega alle Politiche sociali – è un acronimo che sta per ‘Sperimentazione di PRatiche innovative per lo sviluppo di una comunità educante e di servizi INTegrati per il BEnessere dei bambini’. Proprio perché ha come finalità il benessere dei bambini e delle famiglie ho sin da subito riconosciuto il valore e il risvolto positivo che può avere tale iniziativa sul nostro tessuto sociale. Non sarà solamente uno sportello informativo ma può diventare punto di riferimento per molte famiglie che verranno supportate ed accompagnate nell’arduo mestiere di genitore». Per le mamme e i papà dei bambini iscritti all’asilo nido sono previsti incontri con la pedagogista, l’attivazione dello sportello ‘Essere genitore’ per l’ascolto e per la diffusione delle buone pratiche con una referente educativa degli asili nido, l’organizzazione di laboratori per bambini come ‘Nati per leggere’, ‘Progetto Musica 0-3’ secondo la Music Learning Theory di Edwin E. Gordon, il progetto Continuità con la scuola dell’infanzia.

Per le famiglie con bambini in fascia d’età 0-6 anni il progetto prevede la promozione della consapevolezza familiare, attraverso l’apertura di uno sportello informativo multidisciplinare rivolto alle famiglie, che potranno usufruirne su prenotazione e potranno contare su figure professionali di pedagogista, logopedista e nutrizionista. Saranno inoltre organizzati due concerti musicali all’Auditorium Marini rivolti a tutte le famiglie con bambini da zero a sei anni d’età. Sempre per promuovere la consapevolezza familiare e sociale sono previsti due incontri di ‘Educazione Finanziaria’ rivolti alle famiglie e aperti alla cittadinanza, su tematiche riguardanti la tutela e l’evoluzione degli strumenti di pagamento e la gestione del budget familiare, finalizzati a far crescere la conoscenza di aspetti non sempre così conosciuti.

Il progetto ‘Be Sprint’, presentato da Cooss Marche di cui è partner anche il Comune di Falconara, nasce dal bando ‘Prima Infanzia 2016’ dell’impresa sociale ‘Con i bambini’ finalizzato a finanziare progetti di contrasto alla povertà educativa minorile. L’impresa sociale ‘Con i bambini è stata individuata come soggetto attuatore del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile di durata triennale, 2016-2017-2018 (misura specifica della legge di stabilità 2016). Il Fondo è alimentato dalle Fondazioni di origine bancaria, in virtù di protocolli di intesa tra Mef, Presidenza del Consiglio, Ministero dell’Economia, del Lavoro e delle Politiche Sociali, associazioni bancarie.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X