facebook rss

Il 2019 salutato a ritmo di musica:
concerti ad Ancona e Jesi,
spettacolo pirotecnico a Senigallia (Video)

LE IMMAGINI della festa in piazza del Papa dove una folla festante ha brindato all'arrivo del nuovo anno con la cantautrice Maria Antonietta e i Meganoidi
martedì 1 Gennaio 2019 - Ore 12:52
Print Friendly, PDF & Email

Capodanno 2019 ad Ancona, il concerto in piazza del Papa

Ancona ha salutato l’arrivo del 2019 a ritmo di musica in piazza del Papa. Dopo il brindisi con spumante e bicchieri di carta alzati dall’assessore Paolo Maresca che ha voluto esprimere la felicità per una festa che aggrega e fa stare insieme, il cuore pulsante della città si è scatenato nei balli e dei canti con il doppio concerto della cantautrice pesarese Maria Antonietta e dei Meganoidi. Dopo la mezzanotte nel salotto della città sono confluite anche tante famiglie che uscivano dai locali dopo il consueto cenone di San Silvestro. Strettissimi i controlli ed i servizi di sicurezza messi in campo delle forze dell’ordine.

Lo spettacolo pirotecnico alla Rocca Roveresca di Senigallia

Sontuoso spettacolo pirotecnico alla Rocca Roveresca di Senigallia e musica coin la Cerigioni Band per salutare l’anno nuovo. Il pubblico anche quest’anno ha rispettato la tradizione ed ha partecipato numerosissimo all’evento dei fuochi d’artificio silenziosi per lo spettacolo pirotecnico ‘Il Castello Incantato, tra i più belli delle Marche. Sul palco in piazza del Duca anche il sindaco Maurizio Mangialardi che ha auspicato un anno migliore per la città. Folla festante anche a Jesi, ieri sera in piazza della Repubblica per partecipare al concerto della Cagiara Sband sull’albero palcoscenico. Vicino alla presentatrice della serata, Selena Abatelli, ha alzato il calice nel tradizionale brindisi di mezzanotte anche il sindaco Massimo Bacci, di ritorno dal cenone solidale allestito al mercato coperto di via Mercatini con circa 500 commensali.

(foto/video Giusy Marinelli)

Capodanno 2019: auto e cassonetti in fiamme, incidenti stradali (Video)

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X