facebook rss

Addio a Silvia Gabrielli,
sconfitta dalla malattia a 46 anni

OSIMO - La donna è morta stanotte all'hospice dell'ospedale di Macerata dove era ricoverata. Domani i funerali nel santuario di Campocavallo
mercoledì 6 Marzo 2019 - Ore 12:59
Print Friendly, PDF & Email

Il santuario di Campocavallo dove si svolgeranno i funerali

Silvia Gabrielli

 

Un’altra giovane donna uccisa da una malattia incurabile. L’osimana Silvia Gabrielli, aveva compiuto 46 anni a gennaio. E’ deceduta stanotte all’hospice dell’ospedale di Macerata dove era ricoverata da qualche settimana. L’impiegata che tutti ad Osimo ricordano per il sorriso e la disponibilità, aveva perso solo un mese fa la madre Palmina. Per curarsi Silvia aveva messo in stand by il lavoro, sul quale aveva investito tante energie dopo il diploma all’Itcg Corridoni. Aveva affrontato con tanto coraggio il percorso delle terapie farmacologiche prescritte dai medici. Una via crucis punteggiata di sacrifici ma anche della speranza di sconfiggere la malattia. Ormai stremata, prima di chiudere gli occhi, la donna ha salutato sua sorella gemella Monica e i fratelli Eugenio e Massimo, titolare dell’omonima gioielleria di Osimo Stazione e di Corso Mazzini. I funerali si svolgeranno domani pomeriggio, 7 marzo,  alle 16 al Santuario di Campocavallo, la frazione osimana dove Silvia abitava. La salma sarà composta nella Sala del Commiato Vigiani di via Oscar Romero a San Biagio di Osimo. La notizia della sua morte, si è diffusa subito stamattina, suscitando commozione tra i parenti e gli amici che la ricordano come un ragazza sorridente, generosa, dolce, che amava la vita.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X