facebook rss

Tra mulattiere e sentieri,
si va in bicicletta sulla Sibilla

UN PERCORSO lungo circa 155 chilometri per la prima edizione del Sibillini Bikepacking, in partenza il 25 maggio da Visso. Uno spettacolare viaggio in bike alla scoperta dei quattro versanti dei Monti Azzurri
Print Friendly, PDF & Email

E’ stata presentata la prima edizione del Sibillini Bikepacking, evento Unsupported Bicycle Adventure nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini.

Spettacolo sulla cresta della Sibilla

Il percorso, lungo circa 155 chilometri per 4.500 metri di dislivello, attraversa l’intera catena montuosa e rappresenta una versione appositamente rivista del “Grande Anello dei Sibillini”, sviluppandosi per circa il 90% su mulattiere e sentieri di montagna di media difficoltà tecnica. Un unico viaggio alla scoperta dei quattro versanti del parco: magico, sacro, storico e fiorito.
Il briefing e l’accoglienza sono previsti nel pomeriggio del 24 maggio con un  aperitivo sulla spiaggetta del lago di Fiastra, mentre partenza avverrà la mattina del giorno successivo a Visso, sede del Parco del Monti Sibillini.
Ai partecipanti verrà fornita la traccia GPS che dovrà essere seguita per intero e senza tagli. Ognuno è libero di organizzare il proprio viaggio in autonomia.

La piana di Castelluccio

Non c’è un tempo limite e la sfida non è contro gli altri, ma solamente contro se stessi. Chi parte solo con una giacca e dorme qualche ora su una panchina e chi parte con la bici completamente equipaggiata, dormendo in tenda o in un comodo rifugio. L’importante è arrivare. Si può pedalare anche di notte per apprezzare la luce delle stelle e dormire quando si vuole, ma anche fermarsi quando si trova un paesaggio da togliere il respiro. L’evento è stato inserito nel calendario 2019 MSP  che raccoglie i principali eventi bikepacking in Italia e all’estero.
Da ricordare come negli ultimi anni, i Monti Sibillini abbiano catturato l’attenzione di numerosi magazine nazionali e internazionali. Nel 2016 il quotidiano britannico The Guardian li ha inseriti tra le migliori destinazioni d’Europa; ancora prima la prestigiosa rivista Red Bull indicava il Grande Anello dei Sibillini come uno dei dieci percorsi da fare almeno una vota nella vita.
Troverete tutte le informazioni c’è il sito www.sibillinibikepacking.it. L’evento ha il patrocinio di Regione Marche e Parco Nazionale dei Monti Sibillini e la partnership di Cicli Sport Cingolani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X