facebook rss

Raid contro le auto,
gomme bucate
in via Martin Luther King

OFFAGNA - L'appello social di un commercialista che ha chiesto aiuto ai concittadini per individuare l'autore o gli autori del gesto ripetuto. SUgli episodi indagano i carabinieri
Print Friendly, PDF & Email

 

«Sono molto felice di essermi ritrasferito con la mia famiglia ad Offagna. Di certo, però, non avrei mai immaginato che fosse diventata un quartiere di una grande città. Nel giro di pochi mesi sono state bucate le gomme dell’auto di mio padre per tre volte, di mia moglie e di diversi condomini. Chiedo a chiunque passi in via Martin Luther King notando movimenti sospetti di informare i carabinieri per porre fine a questi spiacevolissimi episodi». L’appello social è stato lanciato due giorni fa da un commercialista di Offagna. Nel dibattito virtuale che ne è scaturito è emerso che il professionista non era il solo ad essere stato danneggiato da questi atti vandalici o gesti di ritorsione, non è ben chiaro. Come lui altri condomini di palazzi della zona avevano subito lo stesso trattamento.  Sugli episodi stanno indagando i carabinieri di Offagna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X