facebook rss

‘Dalla città di Federico II’,
un successo la XXI edizione

MOTORI - La carovana di auto storiche partecipanti alla manifestazione dal club Cjmae, ha toccato nella due giorni Jesi, ma anche Morro d'Alba e Offagna
venerdì 7 Giugno 2019 - Ore 15:17
Print Friendly, PDF & Email

 

Il Club Jesino Moto e Auto d’Epoca – CJMAE, Club Federato ASI , torna ad offrire alla Città di  Jesi e a tutta la Vallesina una bellissima manifestazione di auto storiche, denominata “ Dalla Città  di Federico II° “ edizione 2019 , valevole per il Trofeo Nazionale “ Marco Polo “. La manifestazione rivolta alle auto omologate ASI ( Automotoclub Storico Italiano ), svoltasi su due  giorni ha visto un pregevolissimo livello qualitativo, ed un’ottima presenza di modelli auto molto  ricercati ed accattivanti. Alcuni di questi sono stati una Ford A 1929, Ferrari Dino 246 GT 1972,  Alfa Romeo 1900 C Super Sprint 1955, Alfa Romeo Giulia Spider 1963, Alfa Romeo Giulia SS  1964, Austin Healey 100/6 del 1957 quest’ultima proveniente direttamente dalla Slovenia, una  Jaguar E Type Spider 1963, Ferrari 208 GT4 Dino 1976, e tantissimi altri modelli, provenienti da  molteplici regioni d’Italia.

Questo importante evento per il Club Cjmae di Jesi, è oramai un appuntamento annuale molto  atteso per tutti gli amanti ed appassionati del settore motoristico storico italiano, che ha  l’intento di promuovere la cultura dei veicoli storici e al contempo associarvi insieme iniziative  turistico culturali del nostro territorio, offrendo nuova conoscenza di luoghi ed itinerari da scoprire, come infatti è stato con la visita all’Antica Cantina di S. Amico di Morro d’Alba, la visita del Centro  storico di Jesi e la possibilità di far godere a tutta la popolazione presente la nostra Piazza della  Repubblica, in concomitanza della mostra statica delle auto storiche.  Ulteriore elemento qualitativo che ha contraddistinto positivamente l’evento motoristico, è  stata la sfilata e presentazione una ad una delle auto storiche da parte del Presidente del  Cjmae Luciano Trozzi, in presenza di moltissimi cittadini che erano appositamente pervenuti nel  pomeriggio di Sabato 1 Giugno presso Piazza della Repubblica. Questo spettacolo offerto alla  popolazione è stato molto gradito ed applaudito.

Come valore aggiunto alla manifestazione, il Club Cjmae, ha anche organizzato presso il  Palazzo dei Convegni di Jesi, un Seminario dal titolo “ Alfa Romeo Giulia Spider: ottimo  equilibrio fra design e tecnica “ svolto dalla Commissione Cultura ASI.  La manifestazione è proseguita l’indomani 2 Giugno 2019, con una passeggiata automobilistica su  di un itinerario paesaggistico marchigiano, con lo scopo di raggiungere la città di Offagna,  dove è stata organizzata per tutti i partecipanti, una esclusiva visita guidata alla Rocca  Medievale e del centro storico, anch’essa risultata entusiasmante. La manifestazione si è conclusa con la consueta conviviale e premiazione degli equipaggi presso il Ristorante Erard di Montecarotto, esprimendo a tutti un caloroso arrivederci al prossimo anno.​ Il Cjmae è pienamente consapevole che tutto ciò che è stato possibile fare e raccontare su  questa bellissima e ben riuscita manifestazione, è stato grazie alla piena volontà di collaborazione  che l’Amministrazione Comunale Jesina ha dimostrato, e ringrazia questo chiaro intento.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X