facebook rss

Il pedalò affonda al largo,
salvati tre ragazzi

FALCONARA - I giovani, tutti di Loreto, sono riusciti a raggiungere la raffineria dell'Api a nuoto, poi sono stati recuperati
lunedì 10 Giugno 2019 - Ore 16:17
Print Friendly, PDF & Email

Il pedalò recuperato

 

di Talita Frezzi

Doveva essere una bravata di fine scuola, una di quelle che sancisce l’inizio dell’estate e della libertà dalle lezioni. Ma l’avventura di tre ragazzi di Loreto di 21, 20 e 18 anni, due maschi e una femmina, ha rischiato di finire proprio male.

Stamattina verso le 8 sono stati recuperati in mare, a largo di Falconara, mentre cercavano di raggiungere a nuoto la riva. Erano finiti a largo su di un pattino che è affondato davanti alla raffineria. Forse erano usciti in mare sul pattino già dalla sera prima. E se il pedalò s’è inabissato, per cause in corso di accertamento, loro sono riusciti a raggiungere l’Api a nuoto, lì sono stati aiutati dal personale dello stabilimento, accortosi di quanto stava accadendo dalle grida dei ragazzi. Immediatamente allertato il 118, i tre amici sono stati trasportati al pronto soccorso dell’ospedale regionale di Torrette dove sono stati visitati e in mattinata sono stati dimessi. Sul posto anche i carabinieri della Tenenza di Falconara e l’ufficio locale marittimo che hanno provveduto al recupero del pedalò affondato. Ora sono in corso le indagini per rintracciare il proprietario. L’ipotesi dei militari è che sia stato asportato nottetempo da qualche stabilimento balneare tra Falconara e Palombina. I contorni della vicenda sono ancora tutti da chiarire.

 

 

Il pattino rubato a largo di Falconara

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X