facebook rss

Il Pronto soccorso con meno coda
si trova con una App

SANITA' - E' attiva per le Marche una applicazione che consente di conoscere in tempo reale la situazione nei nosocomi. Le informazioni vengono aggiornate ogni 15 minuti
Print Friendly, PDF & Email

 

L’ingresso del pronto soccorso di Macerata

 

di Francesca Marsili

Un’App per trovare il pronto soccorso con meno coda. L’Area Vasta 3 fornisce ai cittadini uno strumento informatico che aiuta in tempo reale a scegliere la struttura meno affollata. Grazie all’applicazione per smartphone “Pronto soccorso Marche” è possibile conoscere il numero di pazienti accettati, utenti in coda e tempi medi di attesa nei vari pronto soccorsi della provincia di Macerata. Una volta istallata l’app sul proprio telefonino (scaricabile gratuitamente da Apple Store e Google Play) si può iniziare la navigazione in modo semplice grazie ad un’interfaccia estremamente intuitiva. Avviata l’applicazione appare sul display la cartina delle Marche suddivisa in Aree Vaste, cliccando su Area 3 appare l’elenco delle strutture della provincia di Macerata ovvero: San Severino, Macerata, Camerino, Matelica, Recanati e Civitanova e per ognuna di esse il numero di pazienti “in attesa” ed “in visita”.

Selezionando un pronto soccorso per il quale è espressa anche la distanza se si ha attivo il geolocalizzatore, è possibile vedere in un report in tempo reale, i dati certificati sul numero di pazienti “in attesa” e “in cura” suddivisi per codice di priorità: bianco. verde, giallo e rosso. Tali informazioni vengono aggiornate ogni 15 minuti. Il servizio informativo consultabile attraverso l’app è compreso nel software di gestione utilizzato in tutti i pronto soccorso dell’intera Area vasta 3. Va precisato che cliccando sulle Aree Vaste 1, 2 ( fa eccezione l’ospedale di Senigallia) e 4 il servizio risulta non disponibile poiché il software che gestisce i pronto soccorso di queste aziende sanitarie non è il medesimo né compatibile, proprio per questo la Regione sta valutando la possibilità di indire un bando di gara per la gestione unificata. Il primario di pronto soccorso di Camerino e Civitanova Marche Domenico Sicolo: «L’applicazione “Pronto Soccorso Marche” è attiva da tempo ma poco conosciuta, io stesso invito i cittadini ad utilizzarla».

 

</

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X