facebook rss

Alcol, urla e pugni agli Archi,
intervengono polizia e carabinieri

ANCONA - E' accaduto nella notte in via Marconi, nei pressi di un locale gestito da sudamericani. In ospedale un nigeriano di 36 anni
Print Friendly, PDF & Email

Foto da Facebook

 

Urla nella notte, bottigliate e qualche bicchiere di troppo. Si è mossa una task force composta da carabinieri e polizia questa notte per fermare il caos che si è creato agli Archi, lungo via Marconi. Ad originarlo, un litigio scoppiato nei pressi di un locale che ha richiamato l’attenzione dei residenti e dei passanti, i quali hanno assistito in parte alle scene di violenza. Quando le forze dell’ordine sono arrivate, c’è stato un fuggi fuggi generale. Sul marciapiedi è stato trovato un nigeriano di 36 anni con una ferita al braccio. L’uomo è stato portato al pronto soccorso di Torrette. L’aggressore è in via di identificazione. Ad intervenire, due pattuglie delle Volanti e due del Norm della Montagnola. Sempre in via Marconi, è stato soccorso nella notte un nigeriano in preda ai fumi dell’alcol.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X