facebook rss

Turisti con la droga cercano
di cederla al bar: denunciati

CASTELFIDARDO - Dopo l'avance, i carabinieri hanno perquisito la camera d'albergo dove alloggiavano i due modenesi trovandoli in possesso di 6 grammi complessivi di marijuana
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

Durante i servizi straordinari svolti sul territorio della Valmusone, i carabinieri della Compagnia di Osimo hanno impiegato 21 militari e 10 autoradio. In particolare i militari della Stazione di Castelfidardo hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona per il reato di Spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso, due cittadini italiani residenti nella provincia di Modena, temporaneamente alloggiati presso una struttura ricettiva della città, che all’interno di un locale pubblico nel centro abitato di Castelfidardo, hanno cercato di cedere sostanze stupefacenti ad un cliente. I due, sottoposti a perquisizioni personale e domiciliare nelle loro camere d’albergo, sono stati trovati in possesso di complessivi 6 grammi di marijuana. La droga è stata sottoposta a sequestro penale. I militari della Stazione di Camerano, invece, hanno denunciato in stato di libertà per il reato di Mancata esibizione dei documenti di identificazione”, un cittadino nigeriano 50enne, residente a Jesi, in regola con il permesso di soggiorno, controllato in città.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X