facebook rss

Capi d’abbigliamento contraffatti,
denunciato un ambulante

SENIGALLIA - Si tratta di un senegalese di 45 anni fermato dalla polizia sul lungomare Alighieri mentre trasportava due grosse buste contenti prodotti tarocchi
Print Friendly, PDF & Email

La merce sequestrata

 

Controlli sul lungomare Alighieri: denunciato un ambulante e sequestrati capi d’abbigliamento. Potevano fruttare fino a 3mila euro. Nei guai c’è finito un senegalese di 45 anni, residente nel Pesarese. E’ stato fermato dagli agenti del Commissariato di Senigallia mentre era in sella alla sua bici, trasportando due grosse buste. L’uomo, alla vista delle divise, ha abbandonato bici e buste, tentanto di fuggire. Nonostante spinte e strattonamenti, veniva bloccato dai poliziotti e identificato. Recuperati i sacchi, l’uomo veniva condotto in Commissariato. Qui si accertava che all’interno delle buste vi erano circa 150 capi di abbigliamento ( maglie, pantaloni, scarpe etc..) di marchi della moda molto noti. Tali beni, se venduti illegalmente, avrebbero potuto fruttare una somma tra i 2.500 e 3.000 euro. Gli agenti, alla luce degli accertamenti compiuti, procedevano al sequestro dei capi d’abbigliamento, per la successiva confisca, e denunciavano l’uomo per il reato di detenzione di prodotti contraffatti destinati alla vendita, per cui è prevista la pena della reclusione fino a due anni e 20.000 euro di multa. Lo straniero è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale. Tali reati, tra l’altro, verranno tenuti in considerazione ai fini della permanenza dei requisiti per il possesso del permesso di soggiorno in Italia da parte del cittadino senegalese.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X