facebook rss

Nomine nelle scuole,
in arrivo 80 nuovi presidi

LE ASSEGNAZIONI del ministero nelle Marche dopo il concorso
Print Friendly, PDF & Email

 

Assegnati alle Marche 80 dirigenti scolastici vincitori del recente concorso bandito dal ministero dell’Istruzione. I nuovi dirigenti andranno a coprire tutte le sedi rimaste vacanti nelle scuole della regione, salvo le 19 istituzioni sottodimensionate, che, per legge, non possono avere un proprio capo d’istituto, ma saranno affidate a reggenza. Degli 80 neo dirigenti, 24 sono marchigiani, 19 sono provenienti dall’Abruzzo, 12 dalla Puglia e 9 dal Lazio. I restanti sono originari dell’Umbria (6), della Campania (5), del Molise (2) e uno ciascuno da Basilicata, Lombardia e Veneto. Nei prossimi giorni si avvieranno le procedure per l’assegnazione delle sedi anche in base alla posizione in graduatoria e alle preferenze espresse dai singoli candidati.

</

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X