facebook rss

Tutto pronto per ‘Crocette in festa’
e la fiera interregionale

CASTELFIDARDO - Da venerdì 6 a domenica 15 settembre prenderà corpo il programma della tradizionale manifestazione organizzata dalla parrocchia Ss. Annunziata e dall'associazione Pro Crocette in concomitanza con la solennità della Santa Croce e con il 159esimo anniversario della battaglia
Print Friendly, PDF & Email

La fiera di Crocette (foto d’archivio)

 

Un lavoro di squadra, una tradizione trentennale che stimola il coinvolgimento dell’intera frazione e richiama centinaia di visitatori dai centri limitrofe. Da venerdì 6 a domenica 15 settembre prende corpo il programma di ‘Crocette in festa’, organizzato dalla parrocchia Ss. Annunziata e associazione Pro Crocette in concomitanza con la solennità della Santa Croce, con il 159esimo anniversario della battaglia e in occasione della 417esima  fiera interregionale. Come d’uso, le trame delle celebrazioni religiose si intrecciano con quelle civili, che prevede nella giornata d’apertura l’avvio dell’attività del ristorante con la specialità dell’oca arrosto e le danze con il ballo liscio (ore 20.45) della “Sara orchestra”.

Sabato 7, dalle 15.30, XXVI edizione del torneo di scacchi, caccia al tesoro a squadre per bambini, festa per gli anziani con la Caritas parrocchiale e in serata si balla con “Paolo e i rubacuori”. Domenica 8, torna alle 17.00 l’apprezzata baby ciclistica per tutti i bambini sotto i 7 anni seguita da uno spettacolo loro dedicato; alle 20.45, la musica dell’orchestra di Elio Giobbi avrà nelle incursioni del barzellettiere Rana un imprevedibile intermezzo. Giovedì 12, la processione per le vie delle frazione (21.15) e la Santa Messa all’aperto, venerdì 13 alle 21.00 il concerto – spettacolo dedicato a “il re degli ignoranti” Adriano Celentano. La giornata di sabato 14 coincide con il clou degli eventi: la fiera interregionale, la caccia al tesoro a squadre per adulti, la consegna del premio “Il bancarellaro”, l’orchestra Andrea Bonifazi e la tombolissima scandiscono ogni ora fino a notte. Chiusura di programma domenica 15 alle 15,30 con il trofeo del “ciambellò sal buco”, lo spettacolo per bambini (17.30), l’esibizione degli sbandieratori di Offagna (18.00), l’orchestra di Vincenzo Macchiati (22.00). Stand aperti e giochi popolari tutte le sere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X