facebook rss

Notte Bianca con i Subsonica:
«Sarà uno spettacolo»
Ancona chiude il tour estivo

EVENTI – La band torinese si esibirà stasera al porto antico, celebrando i 20 anni dall'uscita di Microchip Emozionale con un concerto speciale che vedrà protagoniste le canzoni dell'album cult. «L’annuncio del compleanno è stato talmente ben accolto che abbiamo deciso di suonare il disco per intero in diverse occasioni, da nord a sud dell’Italia», raccontano Samuel e soci
sabato 7 Settembre 2019 - Ore 11:05
Print Friendly, PDF & Email

 

di Martina Marinangeli

 

Il porto antico stasera, 7 settembre, si trasformerà in una ‘Discoteca labirinto’ per il concerto speciale dei Subsonica, che chiudono ad Ancona l’«8 tour» celebrando i 20 anni dall’uscita dell’album cult Microchip Emozionale. «L’annuncio del compleanno è stato talmente ben accolto che abbiamo deciso di suonare il disco per intero in diverse occasioni, da nord a sud dell’Italia – spiega Max Casacci, chitarrista del gruppo –: a Torino, la nostra città, a Roma, città di adozione che ci ha cullato in un affetto materno, a Melpignano, in Salento, a Taormina nella meravigliosa cornice del suo Teatro Antico, e ad Ancona, data conclusiva della tournée. Ci piaceva l’idea simbolica di scegliere nord, centro e sud».

Un’immagine di repertorio della Notte Bianca di Ancona

Sulla genesi dell’album che ha fatto fare alla band il salto di qualità, Casacci racconta di una nascita spontanea «nella nostra cameretta dei giochi, che era la sala prove di piazza Vittorio Veneto. Era la perfetta sintesi di quel che ascoltavamo e partì subito forte con recensioni entusiastiche che ci catapultarono a Sanremo. Lì capimmo che eravamo usciti dalla nicchia del circuito indipendente e ai concerti cominciò ad arrivare gente di ogni tipo». Le date speciali dedicate a Microchip Emozionale si innestano in una tournée estiva da sold out in cui «non portiamo in giro soltanto le canzoni, ma uno spettacolo», assicura il tastierista Boosta: «questo tour estivo è in pieno stile Subsonica e ripercorre tutta la nostra storia. Venti anni di musica significano otto dischi e tantissime canzoni: una storia lunga, complessa, fortunata, che vogliamo raccontare ai giovani che arrivano per la prima volta a un nostro concerto e che quando noi abbiamo cominciato la nostra strada erano piccoli». Il concerto inizierà alle 21 e sarà anche l’occasione per l’Amministrazione dorica di testare il porto antico come location per altri concerti ed eventi di ampio respiro.

Per la Notte Bianca, i parcheggi cittadini Archi Traiano, Cialdini ed Umberto I saranno aperti a pagamento secondo le tariffe ordinarie con ingresso fino all’una e possibilità di riprendere l’auto per tutta la notte. L’area di sosta davanti alla Mole (lato Mandracchio) sarà disponibile gratuitamente.
A disposizione anche le navette gratuite da Piazza Ugo Bassi a Piazza Cavour e quelle da Piazza Ugo Bassi – Piazza della Repubblica fino al Porto antico per il concerto dei Subsonica.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X