facebook rss

Cagnolino aggredito da un cinghiale
sulle sponde del fiume

FABRIANO - E' accaduto lungo il Giano, mentre l'animale era a spasso con il padrone. E' ricoverato in clinica veterinaria e rischia di non camminare più come prima
sabato 21 Settembre 2019 - Ore 15:36
Print Friendly, PDF & Email

 

Cagnolino aggredito da un cinghiale mentre è a spasso con il padrone. E’ accaduto nei giorni scorsi, a Fabriano, nella parte sottostante a viale Serafini, quella che costeggia il fiume Giano. Il cane, poco più di sette chili, è stato trattenuto in una clinica veterinaria a causa delle gravi ferite riportate. Ha una zampa malridotta e rischia di non camminare più come prima. Il cagnolino, al guinzaglio del padrone, dopo il tramonto, era stato portato per una passeggiata lungo il lato del corso d’acqua cittadino. All’improvviso, l’amara sorpresa di trovarsi di fronte il cinghiale. Si è scagliato contro il piccolo animale. Se il proprietario del cane non si fosse messe ad urlare, probabilmente avrebbe continuato ad infierire per poi aggredire anche l’uomo. Dell’accaduto è stato avvisato il sindaco ed è stata presentata formale denuncia alle forze dell’ordine.

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X