facebook rss

Festival Pergolesi Spontini,
Wine Opera e ‘Into The Woods’

JESI - Doppio appuntamento per domenica 22 settembre
sabato 21 Settembre 2019 - Ore 13:49
Print Friendly, PDF & Email

Alessia Gardini

 

Due nuovi appuntamenti per il XIX Festival Pergolesi Spontini domenica 22 settembre. Alle 11 all’azienda Colonnara di Cupramontana si tiene il terzo ed ultimo dei concerti dal titolo “Wine opera” che abbinano la magia delle campagne marchigiane e il gusto del Verdicchio alla piacevolezza della musica con le più celebri arie d’opera intorno al tema della “Frivolezza” eseguire da giovani solisti accompagnati al pianoforte da Marta Tacconi. Il concerto si terrà in cantina, posti a disposizione esauriti. Le voci sono quelle di Andrea Tabili, Luca Giorgini, Martina Rinaldi, Katia Di Munno, Margherita Hibel, Lucia Conte, Linwei Guo, Anastasiia Petrova, Joanna Lewinska, le musiche tratte da opere di Mozart, Rossini, Donizetti, Verdi, Gounod, Bizet, Delibes, Mascagni, Bernstein. Al termine del concerto visita guidata della cantina e degustazione di Verdicchio dei Castelli di Jesi D.O.C., in collaborazione con Istituto Marchigiano di Tutela Vini. L’evento è promosso da Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale: l’Europa investe nelle zone rurali, con il sostegno di Unione Europea, Stato Italiano, Regione Marche, Leader, GAL Colli Esini – San Vicino. Alle 17 al Teatro Pergolesi di Jesi c’è “Into the woods”, dal capolavoro di Stephen Sondheim, un classico del musical teatrale adatto anche ai bambini che omaggia alcune delle più celebri fiabe dei fratelli Grimm, protagonista la Bernstein School of Musical Theater, prima Accademia di Musical Theater in Italia. Il libretto di James Lapine è proposto nella versione italiana di Andrea Ascari; la regia à di Mauro Simone, la direzione musicale di Farrell. Cappuccetto Rosso sarà la maceratese Alessia Gardini.

Biglietti da 10 a 30 euro. Ridotto famiglia (2 bambini e due adulti) da 20 a 50 euro.

Info biglietti 0731 206888 oppure www.fondazionepergolesispontini.com – www.vivaticket.it

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X