facebook rss

Tenta il furto alla palafitta del Passetto:
40enne in arresto

ANCONA - Sarebbe stato il proprietario, Claudio Cerusico, a lanciare l'allarme dopo aver visto le immagini in diretta del colpo sul suo cellulare, connesso alle telecamere del ristorante sul mare
Print Friendly, PDF & Email

Il ladro ripreso dalle spycam

 

Si introduce al ristorante La Luna al Passetto, ma viene ripreso dalle telecamere del locale. Il proprietario, Claudio Cerusico, vede le immagini attraverso un’applicazione installata sul cellulare e lancia l’allarme. Gli agenti della questura si fiondano al Passetto e arresto il bandito, un albanese di 40 anni. E’ accaduto ieri pomeriggio, mentre imperversava la mareggiata sul litorale dorico. Scavalcata la cancellata del vialetto che costeggia il mare, i poliziotti sono riusciti ad accedere all’ingresso del locale. Una volta entrati, hanno  pizzicato sotto a un tavolo il ladro che tentava goffamente di nascondersi. L’uomo è stato trovato in possesso di un marsupio asportato nel locale con all’interno un centinaio di euro in moneta ed alcuni oggetti di argenteria. Nelle vicinanze gli agenti hanno rinvenuto e sequetsrato alcuni oggetti atti allo scasso che il ladro aveva utilizzato per forzare la porta d’ingresso ed i cassetti dei mobili del ristorante. Questa mattina, il tribunale ha convalidato l’arresto e condannato l’albanese a 7 mesi di reclusione, pena sospesa. L’uomo, da pochi giorni in Itali, è stato rimesso in libertà.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X