facebook rss

Razzia nel bar e nel lavaggio auto,
ladri messi in fuga
abbandonano refurtiva e attrezzi

SANTA MARIA NUOVA - L'arrivo all'alba del radiomobile dei carabinieri di Osimo nell'area di servizio Repsol di Pradellona ha cambiato i piani di due incappucciati che, dopo essersi disfatti del bottino, si sono dileguati su un'Audi A 3 di un cliente poi ritrovata a Tortoreto. Avevano ripulito anche il registratore di cassa del Road Caffè di Filottrano
mercoledì 9 Ottobre 2019 - Ore 16:13
Print Friendly, PDF & Email

L’auto abbandonata sul piazzale dell’area di servizio di Pradellona con la refurtiva dai banditi in fuga

 

Alba movimentata con furti e fuga di banditi su un’auto rubata, tra Santa Maria Nuova e Filottrano. Alle prime luci di stamattina, mentre transitava in località Pradellona di Santa Maria Nuova, una pattuglia del Radiomobile della Compagnia carabinieri di Osimo ha notato sulla strada una cassetta metallica verosimilmente appartenente ad un registratore di cassa. I militari, nel contempo, hanno percepito un allarme sonoro provenire dal vicino distributore “Repsol”, dove notavano una Ford Focus SW di colore grigio ancora con il motore acceso e con la portiera anteriore lato guida aperta. Al suo interno, c’erano svariate monete in euro, nonché vari arnesi atti allo scasso, tra cui una smerigliatrice elettrica con prolunga, una corda e una grossa tronchese in ferro. I militari si sono subito  accorti inoltre che la porta di ingresso del box riservato al distributore/lavaggio auto, era stata forzata.

Dopo aver accertato che nell’area adiacente il distributore non ci fossero malfattori, la pattuglia è riuscita a ricostruire, anche con le testimonianze acquisite sul luogo, che due soggetti, con volto coperto e con guanti calzati, erano arrivati a bordo della Ford Focus sul retro del bar lasciandola con il motore acceso e, dopo aver forzato la porta di ingresso, era riusciti ad asporatre dall’interno del box un borsello con il fondo cassa del lavaggio di 100 euro, unitamente alle chiavi di una Audi A3 di colore nero, lasciata parcheggiata nel piazzale dopo essere stata tagliandata e lavata nel pomeriggio. È molto verosimile che gli sconosciuti, accortisi dell’arrivo dei militari, sono stati costretti a desistere e si sono allontanati a bordo dell’Audi, lasciando sul posto la Focus con il motore acceso e con gli attrezzi da scasso I carabinieri hanno accertato che la cassetta metallica abbandonata sulla strada era stata poco prima asportata dal registratore di cassa dal Bar Road Caffè di Filottrano con all’incirca 400 euro. L’Audi A3 è stata rinvenuta nella mattinata sulla Statale 16 Adriatica dai Carabinieri di Tortoreto, e già restituita al legittimo proprietario, mentre sono i corso accertamenti sulla Ford Focus e sulla esatta dinamica dei fatti.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X