facebook rss

Ancona solidale con i curdi:
striscioni sui viadotti

FRASI di sostegno alla causa di Rojava sono comparse stamattina sui cavalcavia sulla Bretella in direzione Baraccola e della Flaminia verso la città
Print Friendly, PDF & Email

 

Frasi di solidarietà per il popolo curdo sono comparse stamattina ad Ancona su due striscioni. Uno appeso al viadotto sulla Bretella, in direzione Baraccola, l’altro al viadotto sulla Flaminia, in direzione Ancona. La scritta del primo recita “A fianco della rivoluzione. Defend Rojava”, quella del secondo “Fermate Erdogan subito. Defend Rojava”. Entrambi sono tratteggiati con vernice spray gialla verde e rossa, i tre colori della Federazione Democratica della Siria del Nord, la regione autonoma nel nord est della Siria formata da curdi, arabi, cristiani e yazidi nota anche col nome di Rojava. Una federazione che in questi anni si è impegnata in prima linea nella lotta contro l’Isis, a partire dalla liberazione delle città di Kobane e di Raqqa. Il Rojava da ieri è sotto l’attacco del secondo esercito più potente della Nato, quello turco appunto e lo striscione apparso ad Ancona è stato appeso nel compiersi dell’invasione di Erdogan. In tutta Italia sono previsti presidi e manifestazioni per l’immediata fine dei bombardamenti.

m.b.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X