facebook rss

Batracomiomachia in scena
al Teatro del Melograno

SENIGALLIA - L'appuntamento è per sabato e domenica prossimi. Sarà rappresentata la battaglia tra rane e topi raccontata da un poemetto eroicomico di provenienza antica e di autore incerto
Print Friendly, PDF & Email

 

La stagione Ragazzi del Teatro Nuovo Melograno parte con lo spettacolo “Batracomiomachia: la Battaglia dei Topi e delle Rane”. L’appuntamento è per sabato 19 e domenica 20 ottobre, sempre alle ore 18. L’opera è un poemetto eroicomico di provenienza antica, di autore incerto, che fa da parodia alle note epiche greche e vede protagonisti degli animali riconducibili sotto molti aspetti alla natura umana. Giacomo Leopardi, a soli diciassette anni, compose una divertita traduzione suddividendola in quattro canti. Servendosi dei versi e delle felici rime del poeta marchigiano, quello che viene presentato è uno spettacolo in forma di concerto, dove voce narrante, musiche originali eseguite dal vivo e illustrazioni animate, condurranno lo spettatore con animo fanciullo in uno scenario fantastico sospeso tra il mito e la favola, capace di svelare odierne verità.

Il presuntuoso figlio del re dei topi incontra il gran signore delle rane, che gli porge le spalle per invitarlo a visitare a nuoto il suo regno. All’improvviso però una serpe esce dall’acqua. Per scamparne, la rana si immerge in profondità lasciando al suo fato il topino. Questo, mentre affoga nei flutti, invoca vendetta. Giunta la notizia al popolo dei topi è subito guerra. La guerra dei Topi e delle Rane.L’evento è patrocinato dal Comune di Senigallia. (Per info. consultare il sito www.nuovomelograno.it. Prenotazioni al numero 3895450774).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X