facebook rss

Esplosione al distributore:
muore operaio di 29 anni

TRAGEDIA - La vittima è Giovanni Battista Cascone, 29 anni. Viveva a Falconara. Il dramma si è consumato a Monte Urano all’interno di un’area di servizio
Print Friendly, PDF & Email

 

Le operazioni di soccorso al distributore dove si è consumata la tragedia. La vittima è un 29enne che viveva a Falconara, Giovanni Battista Cascone

 

di Simone Corazza e Giorgio Fedeli

Tragedia questa sera, intorno alle 17,30 a Monte Urano, all’interno dell’area di servizio Esso, lungo la strada Mezzina, a Monte Urano, in prossimità del bivio che conduce a Montegranaro. Ancora poco chiara la dinamica del drammatico incidente costato la vita a un operaio di 29 anni, Giovanni Battista Cascone, originario di Gragnano (Napoli) e residente a Falconara. Il giovane sembra stesse effettuando un’assistenza, per conto di una ditta di Falconara di cui è dipendente, a un impianto quando è stato investito da un’esplosione che non gli ha lasciato scampo. Dal distributore di benzina è stato udito uno scoppio. E da lì, notato il corpo dell’operaio a terra, l’immediata richiesta di soccorso alla centrale del 118. Sul posto sono arrivati i militi della Croce azzurra di Sant’Elpidio a Mare, due mezzi dei vigili del fuoco e i carabinieri di Montegranaro e Monte Urano. Ma purtroppo per quel 29enne non c’era ormai più nulla da fare. L’area è stata subito messa in sicurezza in attesa degli accertamenti. E comunque le forze dell’ordine e i pompieri hanno subito appurato che non si è trattato di un’esplosione di metano. Saranno ora proprio i militari dell’Arma, insieme ai vigili del fuoco, a ricostruire con esattezza quanto accaduto sulla Mezzina.

 

(Servizio aggiornato alle 20,55)

 

</

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X