facebook rss

Camerano assediata dai ladri:
è caccia a un’Audi nera

FURTI - Ieri sera i malviventi hanno cercato di colpire un'abitazione di via Fontanelle, senza riuscire ad entrare. Sono fuggiti a bordo di un'auto di grossa cilindrata. Altri colpi sono stati messi a segno nei giorni scorsi
Print Friendly, PDF & Email

Il fotogramma dei ladri in via Fontanelle

 

Camerano nella morsa dei ladri. Sembra non fermarsi più la scia di colpi che da qualche settimana sta facendo tremare l’hinterland anconetano e osimano. Ieri sera i malviventi hanno preso di mira un’abitazione di via Fontanelle e una di via Lauretana. In quest’ultima, il colpo è andato a segno. In via Fontanelle, invece, è sfumato. Ma il tentato furto è stato ripreso dalle telecamere installate nell’edificio. Si vedono due persone intente a scavalcare un cancello e una rimasta all’interno di un’Audi nera berlina, a fare da ‘palo’. La massima allerta è stata diramata anche dall’assessore Costantino Renato:  «C’è il rischio che possano esserci ulteriori azioni da parte di malintenzionati ed è quindi fondamentale la reciproca collaborazione da parte di tutti affinchè si crei un sistema di prevenzione da parte dei cittadini e di cooperazione/informazione tra cittadini stessi e le forze dell’ordine. Si sta cercando di presidiare il territorio, ma purtroppo non è possibile essere presenti contemporaneamente in tutte le vie e a tutte le ore. E’ necessario tener presente che i ladri in genere agiscono ove ritengono vi siano meno rischi di essere scoperti, come ad esempio un alloggio momentaneamente disabitato o facilmente accessibile. A rischio sono principalmente tutte le abitazioni situate a piano terra, anche se in certi casi i ladri sono entrati anche negli appartamenti dei piani superiori (di solito piccole palazzine/condomini).  Nei giorni scorsi i furti sono stati effettuati prevalentemente tra le 18 e le 23 e sembrerebbe siano state avvistate, prima dei furti, delle signore “in perlustrazione” nelle vie, vicino alle porte o ai garage di diverse abitazioni o in altri casi soggetti non residenti “fare da palo”, vicino auto sportive o furgoni. In tutte le situazioni i malviventi agiscono con gran rapidità, destrezza e quasi sempre senza farsi notare». I consigli dell’amministrazione comunale: «In questo periodo se si è in procinto di partire per le vacanze meglio informare vicini o parenti del periodo di assenza e incaricarli di svuotare periodicamente la cassetta della posta. E’ consigliabile non diffondere sul proprio profilo social destinazione e date delle vacanze. Se si esce, anche solo per andare a fare la spesa o una passeggiata, è bene ricordare di chiudere finestre e balconi, oltre a chiudere sempre a chiave la porta di casa e il garage. Non lasciare mai la chiave sotto lo zerbino o in altri posti facilmente intuibili e vicini all’ingresso. Purtroppo è d’abitudine per molti cameranesi lasciare il garage o il portone aperto, le chiavi sulla porta di casa facilitando di molto l’accesso a chiunque sia intenzionato ad entrarvi».

Sostieni Cronache Ancona

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane i giornalisti di Cronache Ancona lavorano senza sosta, per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e gratuiti sulla emergenza Coronavirus. In questa situazione Ca impiega tutte le sue forze, dando lavoro a tanti giovani, senza ricevere un euro di finanziamenti pubblici destinati all’editoria. Riteniamo che in questo momento l’informazione sia fondamentale perciò la nostra redazione continua a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. Ma, vista la situazione attuale, sono inevitabilmente diminuiti i contratti pubblicitari che ci hanno consentito in più di undici anni di attività di dare il meglio.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal

Per il Bonifico Bancario inserisci come causale "erogazione liberale"
IBAN: IT49R0311113405000000004597
CODICE SWIFT: BLOPIT22
Banca: UBI Banca S.p.A
Intestatario: CM Comunicazione S.r.l
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page